Juventus
Foto: Facebook Juventus

La Juventus vince il derby della Mole allo scadere. Partita sporca e brutta: McKennie decisivo, Bonucci punisce il Torino

La Juventus soffre, ma porta a casa i tre punti. Un derby sudato, con una Vecchia Signora poco bella. I granata si coprono e ripartono in contropiede grazie alla coppia Belotti-Zaza e alle scorribande di Singo. Pirlo schiera una formazione molto offensiva ma poco efficace.

Potrebbe interessarti:

Al 9′ il Torino passa in vantaggio dagli sviluppi di un calcio d’angolo: Bentancur sporca un colpo di tacco di Meité, ma Nkoulou è lesto a fare centro. Madama gira il pallone in modo molto lento, concedendo agli ospiti soltanto qualche ripartenza. Szczesny compie un miracolo su Zaza ed evita il peggio.

Nella ripresa la Juventus mostra maggiore ferocia e voglia di vincere. Kulusevski continua a fare fatica e non riesce a spezzare i raddoppi con le sue scorribande. Ronaldo e Dybala non riescono a combinare, altra brutta prestazione della Joya. Al 58′ il Var annulla la rete del pareggio di Cuadrado per fuorigioco attivo di Bonucci (che impedisce l’intervento di Lyanco): bel tiro al volo del colombiano, che impatta in modo perfetto una palla respinta da un corner, decisiva la posizione del suo compagno di squadra.

Il Torino non crea nulla. Pirlo lancia in campo McKennie e subito il texano mostra maggiore dinamicità. Chiesa punta costantemente l’uomo, ma non riesce a trovare in area la deviazione vincente. La Juventus trova l’arma vincente con il gioco aereo. Proprio McKennie al 78′ sigla il gol del pari su cross di Cuadrado (migliore in campo). Lyanco salva una bella conclusione al volo di Dybala, imbeccato da Ronaldo. Il colombiano dopo qualche giro d’orologio si ripete pennellando un traversone sulla testa di Bonucci, che gonfia le rete. Vittoria importante per i bianconeri, che ritrovano la vittoria allo scadere.

Juve Torino 2-1: risultato e tabellino

Reti: 8′ Nkoulou, 77′ McKennie, 89′ Bonucci

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo (71′ Alex Sandro); Kulusevski (57′ Ramsey), Bentancur, Rabiot (71′ McKennie), Chiesa; Dybala (91′ Bernardeschi), Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Pinsoglio, Israel, Dragusin, Frabotta, Arthur, Portanova, Da Graca

Torino (3-5-2): Sirigu; Nkoulou, Lyanco, R. Rodriguez; Singo, Meité, Rincon, Linetty (91′ Segre), Ansaldi; Zaza (73′ Lukic), Belotti. All. Giampaolo. A disp. Rosati, Milinkovic-Savic, Bremer, Izzo, Gojak, Edera, Bonazzoli, Vojvoda, Vianni, Buongiorno

Arbitro: Orsato di Schio

Ammoniti: 51′ Kulusevski, 70′ Lyanco, 72′ De Ligt, 75′ Lukic, 90+4′ Cuadrado, 90+6′ Bonazzoli

Espulso: 90′ Pinsoglio (in panchina)

Letture Consigliate