inter, eriksen
Twitter @inter

Come riporta la Gazzetta dello Sport, l’Inter ha in mente un doppio scambio per gennaio. Via Eriksen e Vecino, dentro Paredes e Milik

L’inizio di stagione dell’Inter non è stato dei migliori, ma i nerazzurri possono comunque contare su un organico lungo e competitivo per lottare per lo scudetto fino alla fine. A gennaio, secondo la Gazzetta dello Sport, i lombardi proveranno a concludere un doppio scambio.

Potrebbe interessarti:

In partenza c’è Eriksen, che in nerazzurro non ha mai trovato spazio. Conte non è riuscito a trovargli una collocazione tattica adatta e non è mai stato in grado di valorizzarlo come ci si poteva aspettare. Da parte sua, il danese non è riuscito a sfruttare quelle poche occasioni avute per far cambiare idea al tecnico.

La sua partenza metterebbe d’accordo entrambi le parti, e i nerazzurri intendono scambiarlo con il Psg per portare Paredes a Milano. L’argentino è il centrocampista che serve all’Inter, in grado di fare il regista e prendere il posto di Brozovic, anche lui destinato a lasciare Milano entro l’estate.

In attacco si lavora ad un secondo scambio, questa volta in Italia. L’obiettivo è Milik, per poter dare a Conte una valida alternativa a Lukaku e Lautaro. In azzurro invece si trasferirebbe Vecino, fuori dal progetto tecnico dell’Inter. Il Napoli, pur di non perdere il polacco a zero a giugno, potrebbe subito accettare questa proposta.

Letture Consigliate