Inter
Foto: Twitter Inter

L’agenzia di tutela della salute di Milano ha concesso la partenza di tre nazionali dell’Inter direzione Coverciano

Dopo le polemiche dei scorsi giorni in merito al rinvio di Inter-Sassuolo, l’Ats di Milano ha nuovamente disposto altre regole alla società nerazzurre per quanto riguarda le convocazioni dei giocatori in nazionale.

Potrebbe interessarti:

L’ Agenzia di tutela della salute di Milano ha infatti dato l’ok per la partenza di Bastoni, Sensi e Barella. Ma tutto ciò avverrà solo in caso di esito negativo dei tamponi effettuati stamattina insieme ai compagni di squadra. Se domani infatti non saranno riscontrate positività i tre azzurri potranno raggiungere la Nazionale di Mancini. L’Italia scenderà in campo per le prime tre partite di qualificazione ai Mondiali 2022 contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania.

Inoltre Barella, Bastoni e Sensi sono risultati negativi a tutti i tamponi della settimana scorsa ma tutt’ora si trovano in quarantena a causa della altre positività. I tre azzurri, in attesa dello spostamento verso Coverciano si sono già allenati oggi ad Appiano con il resto della squadra.

Tuttavia nella richiesta iniziale dell’Ats, per i tre giocatori dell’Inter era prevista anche la possibilità di trascorrere l’isolamento fiduciario a Parma dove l’Italia giocherà giovedì sera. Mancini avrà a disposizione la rosa al completo, Conte forse sarà un po’ meno felice.

Letture Consigliate