9 Maggio 2022 - 11:42

Internazionali d’Italia: Nadal e Djokovic favoriti, assente Alcaraz

Scattano oggi al Foro Italico gli Internazionali d'Italia, quinto Masters 1000 della stagione. Djokovic e Nadal i grandi favoriti, speranze azzurre affidate a Sinner. Assente Alcaraz, che punta al Roland Garros

Internazionali Italia, tennis

Archiviato Madrid, si torna subito in campo per gli Internazionali d’Italia. Comincia oggi al Foro Italico il quinto Masters 1000 della stagione, l’ultimo sulla terra rossa, che precede il Roland Garros. Presenti al via quasi tutti i big, ad eccezione di Berrettini e Medvedev, che non hanno ancora recuperato dalle rispettive operazioni, e Alcaraz, che ha deciso di saltare il torneo di Roma per puntare al Roland Garros.

L’assenza del vincitore di Madrid pone come favoriti del torneo Nadal, che nella capitale ha trionfato per ben undici volte, e Djokovic, cha ha alzato la coppa al cielo per cinque volte. I due fuoriclasse, che si sono sfidati in finale lo scorso anno con la vittoria dello spagnolo, potrebbero incrociarsi già ai quarti di finale.

Entrambi a Madrid hanno ottenuto le risposte che cercavano. Nadal rientrava dall’infortunio alla costola subito a Indian Wells, ma ha mostrato un’ottima tenuta di gioco, anche dal punto di vista fisico. Djokovic invece ha giocato alla pari con Alcaraz, segno che la sua condizione cresce sempre di più.

Alle spalle dei due grandi favoriti ci sono Zverev, che ha vinto gli Internazionali d’Italia nel 2017, e Tsitsipas, che sul rosso è un avversario ostico per tutti. Occhio poi ai vari outsider, con Aliassime, Ruud e Rublev pronti a ritagliarsi un ruolo da protagonista. Le speranze dell’Italia, invece, sono affidate a Sinner, chiamato a riscattare la brutta prestazione di Madrid contro Aliassime.