iPhone 13: in arrivo a settembre il nuovo dispositivo della Apple

TecnologiaiPhone 13: in arrivo a settembre il nuovo dispositivo della Apple

In arrivo a settembre il nuovo iPhone che secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe contenere anche la connettività satellitare

l’iPhone sta per tornare con il suo nuovo modello il prossimo settembre. Tra l’incertezza per la data d’uscita del nuovo dispositivo e novità inaspettate, l’attesa si fa sempre più trepidante nel mondo tech.

Cosa è certo fino ad ora

Ci saranno quattro nuovi modelli di iPhone, come già è successo l’anno scorso. La versione “standard” sarà accompagnata da una versione mini e da due versioni Pro e Pro Max. I modelli differiscono per principalmente per il comparto fotografico  e per la presenza del sensore LiDAR, solo sui Pro. I Pro dovrebbero montare anche un obiettivo sensor-shift stabilizzato per il grandangolo e l’ultra grandangolo. Per tutti ci sarà un nuovo chipset più potente, che si potrebbe chiamare A15 Bionic e avrà il 5G mm Wave, per la connettività mobile più veloce.

Il possibile utilizzo della connettività satellitare

L’indiscrezione più interessante è un’altra e sembra riguardare proprio gli iPhone in uscita questo settembre. Proviene dall’analista Ming-Chi Kuo, considerato una fonte attendibile per le novità in arrivo. Secondo lui il prossimo smartphone di casa Apple, in uscita tra poche settimane, sarà dotato di connettività satellitare. In una nota agli investitori, Ming-Chi Kuo ha spiegato come questo modello sarà in grado di connettersi ai satelliti a bassa orbita terrestre (o Leo) grazie a un nuovo chip realizzato da Qualcomm. Il chip in questione si chiama Snapdragon X65 ed è stato annunciato a inizio anno dal colosso americano. In questo modo, per chi ha in tasca un iPhone 13, sarà possibile alternare la rete satellitare al 5G (o 4G) ed essere così connesso anche nelle zone più remote e in quelle cosiddette bianche e bianchissime (in Italia non mancano), dove la rete dati stenta ad arrivare. Un ulteriore report di Bloomberg rivela però che la novità potrebbe essere abilitata solo per chiamare i soccorsi in momenti di emergenza.

Attilio Senatore
Studente di Giurisprudenza presso l'università degli Studi di Salerno e autore di una raccolta di poesie dal titolo "Non è tardi per sognare".

Covid-19

Italia
116,342
Totale di casi attivi
Updated on 17 September 2021 - 07:55 07:55