isole italiane covid-free
Immagine da pixabay

La proposta per far ripartire il turismo nelle isole italiane con la vaccinazione di massa e renderle covid-free

La proposta di Massimo Garavaglia, Ministro del Turismo del Governo Draghi, con il sostegno del Commissario all’emergenza il Generale Figliuolo, mira a far ripartire il turismo delle isole italiane rendendole covid-free tramite la vaccinazione di massa.

Potrebbe interessarti:

Coinvolte nel progetto sono sia le isole minori, come Capri, l’Elba, le Eolie, le Tremiti, le Egadi, ma anche Sicilia e Sardegna.

L’idea è quella di competere con le isole spagnole e greche che stanno procedendo nella stessa direzione, cioè vaccinando tutta la popolazione per permettere il soggiorno in sicurezza dei turisti durante l’estate.

Ma non tutti sono d’accordo. Sia il Presidente De Luca della regione Campania, che Mesumeci della regione Sicilia, intendono far partire la campagna di vaccinazione di massa entro la metà di aprile. Il Presidente Bonaccini dell’Emilia Romagna e Fedriga del Friuli Venezia Giulia si esprimono contrari a questa misura che invece potrebbe creare disparità tra regioni, oltre che far confluire un maggior numero di vaccini solo in determinati comuni e favorire l’attività turistica ed economica solo in alcune località turistiche.

Caso particolare in questa vicenda della vaccinazione di massa, è rappresentato dal numero bassissimo di positivi in isole come Favignana e Marettimo, in cui da due mesi non si registrano contagi, mentre l’isola di Levanzo non sarebbe stata addirittura mai colpita dal covid.

Caso simile invece nelle Isole Tremiti in cui da un anno non si registra alcun caso positivo al covid. Le isole maggiori quali Sicilia e Sardegna, diversamente, registrano ancora un numero molto alto di contagi e per tale motivo si intende procedere anche in autonomia nell’acquisto dei vaccini per far ripartire la stagione turistica.

Letture Consigliate
Articolo precedenteDecreto Sostegni Bis: le possibili novità e aggiunte
Prossimo articoloEstrazione Million Day di oggi, lunedì 12 aprile 2021: i numeri vincenti
Gaudieri Brunella
Ho studiato il tedesco, l´inglese e ho qualche infarinatura di svedese ed arabo. Dopo la laurea triennale in Traduzione e Interpretariato a Napoli mi sono trasferita a Gorizia, poi Trieste, Udine, Klagenfurt am Wörthersee e Vienna. In questi posti ho fatto bellissime esperienze di lavoro, tra cui la traduttrice presso l´ORF. Ho conseguito la laurea specialistica a doppio diploma italo-austriaco in Lingue e letterature straniere ed euroamericane ed ho vissuto tanto tempo lontana dalla mia "comfort zone". Ho incontrato tantissime persone e mi sono avvicinata incuriosita alle loro culture. Mi piace la lettura, il mondo dell´informazione, l´arte e parlo molto bene il tedesco. Sono attenta alle problematiche sociali e sensibile alla tutela degli animali randagi.