Italia-Bosnia, le probabili formazioni: Mancini a caccia del poker

Olanda-Italia
Foto: YT Vivo Azzurro

All’Allianz Stadium di Torino, Italia-Bosnia mette in palio 3 punti importanti in vista di Euro2020: Roberto Mancini cerca la quarta vittoria consecutiva

Italia-Bosnia Erzegovina scendono in campo all’Allianz Stadium di Torino (la casa della Juventus) per la quarta giornata del gruppo J di qualificazioni ad Euro2020.

Gli azzurri di Roberto Mancini guidano il girone con 9 punti, a punteggio pieno e con 11 gol fatti e 0 subiti. Di contro invece, c’è la truppa di Edin Dzeko e Miralem Pjanic che insegue con affanno, visto che è già distaccata di 5 punti dal primo posto occupato dall’Italia e di 2 dalla Finlandia che è la seconda delle qualificate.

Obiettivo dichiarato del CT di Jesi è quello di andare in ‘vacanza’ con 4 vittorie consecutive per avere così buon margine sulle rivali, visto che, tra le altre partite, la Finlandia avrà il non-difficile compito contro il Lichtenstein mentre la Grecia sarà impegnata con l’Armenia. Inoltre, battere la Bosnia vuol dire andare a +8 su Dzeko e soci.

Il match sarà diretto dallo spagnolo Xavier Estrada Fernandez con fischio d’inizio previsto alle ore 20:45. La partita sarà visibile in chiaro su Rai 1.

Le probabili formazioni di Italia-Bosnia

QUI ITALIA – Roberto Mancini non dovrebbe cambiare molto rispetto alla squadra vincente contro la Grecia nella partita di sabato. Le uniche novità sono rappresentate in attacco: Bernardeschi e Quagliarella si candidano per una maglia dal primo minuto, al posto di Belotti e Chiesa. Per il resto, tutto confermato.

QUI BOSNIA – Prosinecki recupera una pedina fondamentale in mezzo al campo: lo juventino Miralem Pjanic, sicuramente titolare sulla trequarti. In attacco, il commissario tecnico bosniaco si affiderà al romanista Dzeko mentre dietro al genoano Ervin Zukanovic.

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Quagliarella, Insigne. – CT: Roberto Mancini.

BOSNIA (4-2-3-1): Sehic; Bicakcic, Zukanovic, Sunji, Civic; Besic, Cimirot; Visca, Pjanic, Duljevic; Dzeko. – CT: Robert Prosinecki.