Italia, Covid-19: ecco come cambiano i colori delle regioni

AttualitàItalia, Covid-19: ecco come cambiano i colori delle regioni

Al momento in Italia la regione che rischia la zona gialla è la Sicilia, infatti ha superato la soglia del 15% ma si difende aumentando i posti letto disponibili

In Italia continuano ancora a crescere sia i ricoveri nei reparti ordinari che in terapia intensiva: in base alle nuove regole i cambi di colore delle regioni, le quali al momento sono ancora tutte bianche, dipendono soprattutto dal tasso di occupazione dei posti letto dei pazienti Covid negli ospedali.

La Sicilia è a rischio zono gialla, infatti ha superato la soglia del 15% prevista dai nuovi parametri per i ricoveri in area medica non critica. Per stabilire il passaggio in area gialla, oltre all’incidenza dei 50 casi settimanali ogni 100mila abitanti, bisogna oltrepassare altri due parametri: il 10% dei posti occupati in rianimazione e il 15% negli altri reparti.

Al momento la Sicilia e la Sardegna sono le due regioni con il tasso di occupazione delle terapie intensive più alto in Italia, rispettivamente al 10 e al 9 per cento. Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono stati 6.833, il 34,1 per cento in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 14,7 per cento: la Regione sta cercando di evitare la zona gialla aumentando i posti letto disponibili.

“Sono aumentati i nuovi positivi, gli attuali positivi, i ricoverati ordinari e in terapia intensiva, e i nuovi ingressi in terapia intensiva”, ha dichiarato il responsabile dell’ufficio statistica del comune di Palermo Girolamo D’Anneo sui dati Covid siciliani diffusi dal dipartimento nazionale di Protezione civile.

Rita Milione
Classe '99 da Cava de' Tirreni, studentessa presso la facoltà di Scienze Politiche all'Università degli Studi di Salerno. Appassionata di social media, musica e giornalismo.

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 19 September 2021 - 11:58 11:58