Italia, Mancini ha rescisso con lo Zenit e sarà ufficializzato domani



mancini, italia
Foto: Instagram Roberto Mancini

Roberto Mancini e l’Italia, un matrimonio da farsi a breve; il tecnico di Jesi ha lasciato lo Zenit St. Pietroburgo e domani potrebbe diventare il CT della Nazionale

L’Italia sta per ripartire e sarà Roberto Mancini a guidarla. Notizia di pochi minuti fa di SkySport24 è quella della firma, prevista nella giornata di domani e che darà via al nuovo corso.

Il Mancio incontrerà Costacurta e Fabbricini per poi mettere il nero su bianco. Mentre nella giornata di sabato, il tecnico di Jesi ha rescisso definitivamente il contratto che lo legava allo Zenit di San Pietroburgo per un altro anno. Le ambizioni di allenare la Nazionale lo hanno indotto a rinunciare al contratto russo per sposare la causa italiana.

Adesso ci sarà grande attesa per l’ufficialità e per i primi convocati per le amichevoli contro Arabia Saudita, Francia e Olanda.

Abbiamo dato il massimo! La seconda parte della stagione è stata condizionata da infortuni importanti che ci hanno penalizzato. È stata un'esperienza importante: il calcio russo può crescere ancora molto. Un movimento calcistico che vedremo impegnato in un grande mondiale! Grazie alla squadra, alla proprietà, ai dirigenti, al mio staff e ai tifosi che non hanno mai smesso di sostenerci. Buona fortuna Zenit! ? We gave it everything! Important injuries penalized the second part of our season. This has really been a learning experience for me: Russian football can grow still bigger. We will see it engaged in a great World Cup! Thanks to my team, President, staff and our fans who have never stopped supporting us. Good luck Zenit! Мы выложились по максимому! Несколько неприятных  травм очень сильно повлияло на исход сезона, особенно во второй ее части.  Но дня меня это был неоценимо важный опыт: российский футбол  находится на стадии активного роста и развития. Результаты будут видны уже во время Мирового Чемпионата! Спасибо команде, клубу,  владельцам и директорам, всему штату сотрудников, и, особенно, болельщикам, которые не перестают нас поддерживать! Удачи, Зенит!

A post shared by Roberto Mancini (@mrmancini10) on

Leggi anche