Jacobs: dopo l’oro sarà portabandiera nella giornata di chiusura

Prima PaginaJacobs: dopo l'oro sarà portabandiera nella giornata di chiusura

Non finiscono qui le gratificazioni per Marcell Jacobs. Il centometrista azzurro sarà portabandiera nell’ultima giornata delle Olimpiadi

L’annuncio arriva direttamente dal presidente del CONI Giovanni Malagò: Marcell Jacobs sarà il portabandiera azzurro nella giornata di chiusura delle Olimpiadi.

Jacobs domenica scorsa ha trionfato nella gara principale dei giochi olimpici, la 100 metri, siglando il nuovo record europeo di 9,80″. Le voci, dopo la sua vittoria, parlavano di un possibile trasferimento degli USA, alle quali l’atleta risponde così: Non ho alcuna intenzione di andare a vivere in America. Qui in Italia mi trovo benissimo. Ho tutto quello che mi serve e non ho mai avuto l’intenzione di pensarlo. È solo questione di riallacciare i rapporti che non avevo mai vissuto prima”.

Diverse sono state le accuse (velate e non) mosse dai tabloid britannici contro l’atleta italiano. Jacobs, anche con un aplomb “inglese”, ha risposto: “Non rispondo nemmeno per non dare soddisfazione. Non mi toccano assolutamente. Sono arrivato qui facendo tanti sacrifici, tanto lavoro, tante sconfitte, tante delusioni. Mi sono sempre rialzato e tirato su le maniche. Quello che è successo è solo grazie al duro lavoro”.

A schierarsi dalla parte del lampo azzurro è anche Sebastian Coe, presidente di World Athletics: Accuse a Jacobs? Solo speculazioni. Sono sempre fiducioso – ha aggiunto – su ogni atleta e delle sue prestazione in gara, abbiamo anche sistemi antidoping con la Athletics Integrity Uniti e i controlli che garantiscono la certezza su ogni prestazione”.

Michele Mastia
Dottore in giurisprudenza e praticante avvocato presso il Tribunale di Salerno. Scrivo di calcio. E amo Batman: nessuno ci hai mai visti contemporaneamente nella stessa stanza.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 23:14 23:14