Jennifer Kent, la regista non farà parte della giuria del Festival di Venezia



jennifer kent festival di venezia
Screen dall'intervista a Au Café Des Loisirs

La regista Jennifer Kent ha confermato il suo ritiro: non farà parte della giuria della 76esima edizione del Festival di Venezia

Jennifer Kent, regista di Babadook e The Nightingale, ha confermato a poche ore dall’inizio del Festival di Venezia, il suo ritiro dalla giuria.

A quanto pare la regista sarebbe stata trattenuta in Australia per un problema personale che non le permette di essere presente alla 76esima edizione del Festival. Come fa sapere il suo portavoce, la Kent è dispiaciuta dal non poter partecipare all’evento:

”A causa di pressanti questioni familiari in Australia, Jennifer si rammarica di non poter prendere parte quest’anno al Venezia Film Festival. Jennifer adora la manifestazione, che l’anno scorso ha assegnato due prestigiosi riconoscimenti a The Nightingale, e non vedeva davvero l’ora di fare parte della giuria del concorso. Per questo, spera di poter tornare al Lido per partecipare a una nuova edizione”

Proprio l’edizione passata, Jennifer Kent fu protagonista di uno spiacevole avvenimento mentre era in concorso con il suo film The Nightingale: dopo la visione della pellicola, infatti, una persona dal pubblico l’apostrofò con un commento sessista.

La Kent era, per altro, l’unica donna in concorso l’anno scorso e questo accaduto ha acceso i fari su uno dei problemi di difficile arginazione nel mondo dello spettacolo: la parità di genere.

Leggi anche