Jim Parsons “contro” Zac Efron nel film su Ted Bundy



Jim Parsons

Attesa alle stelle per il film sul serial killer Ted Bundy, interpretato da Zac Efron. Nel cast anche Jim Parsons nel ruolo del Procuratore che lo ha processato

Uno Zac Efron così “Estremamente malvagio e sconvolgentemente violento e spregevole” non l’avete mai visto. Ma il suo Ted Bundy, efferato serial killer americano a cui il regista Joe Berlinger “dedica” un film tra i più attesi della stagione, non potrà che soccombere di fronte al principe del foro Larry Simpson, il suo principale accusatore in un processo del 1979 a Miami, interpretato da Jim Parsons, lo Sheldon Cooper di “The Bing Bang Theory”.

Dimenticate il nerd tutto formule matematiche e goffaggine e preparatevi a vedere Parsons in un ruolo che potrebbe davvero farci conoscere un lato inaspettato del suo carattere.

Tutti contro Ted

Ted Bundy è stato uno dei serial killer americani più terrificanti degli anni ’70, sulle sue tracce si è mossa una task force di uomini di giustizia che, oltre a Simpson, comprendeva anche il pubblico ministero dello Yutah David Yokum (Dylan Baker), ed il detective Mike Fisher che ha il volto di Terry Kinney.

Completano il cast John Malkovich, Angela Sarafyan, Jeffrey Donovan, Joel Osment e Lily Collins nell’ispirato ruolo della storica fidanzata di Bundy, fino all’ultimo ignara della vera natura dell’uomo.

Leggi anche