19 Agosto 2018 - 13:52

“Jinn”: prima serie fantasy-horror in lingua araba, solo su Netflix

netflix

“Jinn” sarà incentrata su sei ragazzi coinvolti in misteri, avventure e storie della Giordania. Insieme ai protagonisti, ci saranno creature soprannaturali

Si chiama Jinn e sarà la prima serie originale in lingua araba targata Netflix. Sei episodi in tutto, girati ad Amman, in Giordania e una data d’uscita fissata per il 2019.

Il nuovo progetto presuppone un salto in avanti per il colosso dello streaming che ora punta ad una internazionalizzazione dei suoi contenuti. Sembra affacciarsi, inoltre, la possibilità di un’espansione del mercato Netflix anche nell’area araba.

“Miriamo a creare uno spettacolo fantasy in arabo sui giovani del Medio Oriente. Dovrà essere reale, autentico e pieno di azione”, ha dichiarato Erik Barmack, responsabile di Netflix internazionale. Ha poi aggiunto: “Sarà pieno di mistero, avventure e storie incredibili dalla Giordania, destinate al nostro pubblico sparso in tutto il mondo”.

Trama

Prodotto da Kabreet Productions e diretto dalla star Mir-Jean Bou Chaaya, Jinn si incentra su un gruppo di adolescenti arabi. La loro esistenza si complica quando uno di loro, inconsapevolmente, richiama le forze soprannaturali dei Jinn, esseri simili a spiriti. Esplode così una guerra contro il tempo tra Bene e Male, sullo sfondo di intrighi, magie e azione.

Cast

Nel cast figurano giovani star libanesi come: Salma Malhas, Hamza Abu Eqab, Sultan Alkhalil, Aysha Shahal, Yaser Al Hadi e Ban Halaweh.