Juventus, Paratici spiega la nuova idea per il calciomercato



Paratici, Juventus
Foto: YouTube

Paratici, il ds della Juventus spiega le linee guida per il nuovo e futuro calciomercato: “Servirà maggiore elasticità e capacità di adattarsi”

Il direttore della Juventus, Fabio Paratici, ha illustrato a Sky Sport le linee guida per il prossimo calciomercato. Il Coronavirus sicuramente avrà un’influenza sulle meccaniche dei club, sia dal punto di vista economico sia gestionale.

Sarà un mercato creativo e dovremo essere elastici. Ogni giorno cambiamo visione, passiamo dall’ottimismo dopo il bollettino delle 18 ad altri giorni meno incoraggianti a seconda di quel che ci dicono. Un momento pensiamo una cosa, dopo due ore si cambia idea. Per questo, anche nel mercato servirà elasticità. E chi dice che la stagione 2020-21 non si possa fare con le stesse squadre di quella attuale? E’ una possibilità.

Gli scambi avranno un ruolo molto importante, con squadre pronte a collaborare per interessi comuni. La Juventus ha già messo a segno alcune operazioni come Kulusevski, ma la stagione in corso, se dovesse riprendere, non subirà alcune modifiche per le rose.

La disponibilità dei calciatori sarà un fattore molto importante, soprattutto per chi vorrà cambaire aria. Gli stipendi potrebbe scendere e molti giocatori in cerca di rilancio accontentarsi di cifre meno alte. Tra qualche settimane se ne saprà di più, con nuove date da stilare riguardo le trattative e quindi possibili nuove scadenze.

Leggi anche