Juventus-Sampdoria 3-0: Kulusevski subito protagonista

Calcio Juventus-Sampdoria 3-0: Kulusevski subito protagonista

Juventus-Sampdoria chiude la domenica della prima giornata di Serie A. Molto bene la prima di Pirlo: linea del gol Kulusevski-Ronaldo

Juventus-Sampdoria termina con la vittoria bianconera nel primo sunday night della nuova stagione di Serie A.

- Advertisement -

Parte bene la prima Juventus di Andrea Pirlo, che conferma il 3-4-1-2 “mascherato” e rischia Frabotta titolare dal primo minuto sulla corsia di sinistra. La Vecchia Signora rispecchia i dettami tattici del suo allenatore e pressa subito alta a recuperare il pallone ed attaccare la porta.

Kulusevski al 13′ con un colpo da biliardo mette la palla all’angolino e sblocca la gara. Cristiano Ronaldo servito da Ramsey si fa ipnotizzare da un ottimo Audero. Il portoghese centra la traversa con un sinistro potente imbeccato sempre dal gallese. Ronaldo ci riprova ancora e questa volta con un piatto in corsa accarezza il palo. Sfortunato CR7 nel primo tempo. La Sampdoria si limita a qualche azione sporadica e dei tiri da fuori.

- Advertisement -

Nella ripresa i blucerchiati alzano il pressing ma a fare la partita è sempre la Juventus, grazie ad un ottimo McKennie che recupera tantissimi palloni. La rete del raddoppio arriva al 78′ dagli sviluppi di un corner grazie al tap-in vincente di Bonucci. La Sampdoria sfiora la rete a cinque minuti dal termine: bravo Szczeseny a bloccare una corta deviazione di testa di Bonucci.

All’88’ gioia del gol anche per Cristiano Ronaldo, che questa volta gonfia la rete con un diagonale perfetto sempre su assist di Ramsey.

Juve Sampdoria 3-0: risultato e tabellino

Reti: 12′ Kulusevski, 78′ Bonucci, 88′ Ronaldo

- Advertisement -

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini (82′ Demiral); Cuadrado (78′ Bentancur), Ramsey, Rabiot, McKennie, Frabotta (67′ De Sciglio); Kulusevski (82′ Douglas Costa), Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Buffon, Pinsoglio, Rugani, Portanova, Arthur, Nicolussi Caviglia, Vrioni

Sampdoria (4-5-1): Audero; Bereszynski, Tonelli (dal 46′ Yoshida), Colley, Augello; Depaoli (dal 46′ Ramirez), Thorsby (70′ Damsgaard), Ekdal, Leris (dal 46′ Quagliarella), Jankto; Bonazzoli (70′ Verre). All. Ranieri. A disp. Ravaglia, Vieira, Chabot, Regini, La Gumina, Ferrari, Capezzi

Arbitro: Piccinini della sezione di Forlì

 

- Advertisement -
Avatar
Antonio Salomone
Antonio Salomone, giovane ragazzo del 1997 che cerca di fare della sua passione un lavoro. Amante di tutto ciò che rotola, aspirante giornalista sportivo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Covid-19

Italia
142,739
Totale di casi attivi
Updated on 21 October 2020 - 14:27 14:27