La Prova del Cuoco: calzoni fritti di Angelica Sepe



La Prova del Cuoco

Nella puntata di oggi, 21 Ottobre, de La Prova del Cuoco, programma Rai condotto da Elisa Isoardi, i calzoni fritti di Angelica Sepe

Nella puntata di oggi 21 ottobre de La Prova del Cuoco, condotto da Elisa Isoardi, Angelica Sepe mostra la sua ricetta dei calzoni fritti con due ripieni: uno con la scarola e uno con i cigoli di maiale.

Ingredienti per 4 persone

Per l’impasto

  • 700 g di farina
  • 400 ml di acqua
  • 25 g di lievito di birra fresco
  • 15 g di sale
  • olio di semi d’arachide per friggere

Per il calzone col salame

  • 250 g di mozzarella
  • 100 g di ricotta
  • 100 g di provola
  • 100 g di salame napoli
  • 100 g di ciccioli
  • pepe q.b.

Per il calzone alla scarola

  • 700 g di scarola
  • 125 g di capperi
  • 250 g di olive di gaeta
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino e olio evo q.b.

Preparazione

In una planetaria amalgamare l’acqua con il lievito, aggiungere poi la farina ed infine il sale. Impastare per 10 minuti e poi lasciar lievitare per 3 ore, finché l’impasto non sarà cresciuto. Dividere poi il tutto in 4 panetti e lasciar lievitare ancora. Trascorso questo tempo iniziare a preparare i ripieni per i calzoni fritti.

Per quello con la scarola, tagliare la scarola e lasciarla appassire, a freddo, in una ciotola con il sale, le olive e i capperi. Intanto lasciar soffriggere lo spicchio d’aglio in un filo d’olio insieme al peperoncino. Versare quindi la scarola e ripassarla finché non raggiungerà un colore bruno. Stendere un panetto di pizza, farcire con la scarola, richiudere e friggere in olio ben caldo.

Per quello con il salame, amalgamare in una boule la provola, il salame tagliato a dadini, i cigoli, la ricotta ed abbondante pepe. Stendere un altro panetto, farcire con questo composto, richiudere e friggere. Per la frittura, è importante bagnare la parte superiore del calzone con l’olio tramite l’ausilio di una schiumarola. Non appena avrà raggiunto un colore dorato, scolare e servire ben caldo.

Leggi anche