Genoa-Sampdoria, Ballardini
immagine da youtube

Il Genoa trova nuova linfa grazie al ritorno di Ballardini. L’allenatore risveglia il Grifone e Destro sorride: statistiche alla Ronaldo

Il Genoa sta vivendo una vera e propria rinascita grazie al ritorno di Ballardini come allenatore dei rossoblù. Dal penultimo posto in classifica ad una zona decisamente più confortevole. Con l’arrivo di Ballardini la squadra ha guadagnato 21 punti salutando al momento le ultime della Serie A.

Potrebbe interessarti:

In 7 partite il Genoa ha portato a casa 4 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta. Un risultato davvero ottimo rispetto alle prestazioni rossoblù di inizio campionato. Il lavoro maggiore come spiega lo stesso allenatore è stato effettuato sulla difesa indietreggiando Radovanovic che ha potuto dare un notevole supporto come dimostrato nella partita contro il Crotone.

Come affermato dallo stesso Ballardini: È grazie al lavoro complessivo, è tutto l’insieme – ha spiegato -, perché questo ti porta a essere compatto, ad avere sempre l’aiuto del compagno in fase difensiva e far giocare da subito male gli avversari, costretti ad altre soluzioni meno efficaci”.

Ha anche aggiunto che il merito principale va ai suoi ragazzi, calciatori dotati di grande talento e capacità come Strootman ma in particolare Destro. L’attaccante sembra essere di nuovo in forma e soprattutto ha un notevole feeling con le direttive del nuovo allenatore. Lo dimostrano i risultati dimostrati sul campo nelle ultime 7 partite segnando dieci gol, una media molto alta rispetto a quelle delle giornate precedenti.

Letture Consigliate