Lady Gaga e il sogno bugiardo di un’illusione perfetta

lady gaga

Lady Gaga tornata con un singolo esplosivo e debutta direttamente alla top #1 di Itunes, non è un’illusione, ma è Perfect Illusion

Perfect Illusion il nuovo singolo di Lady Gaga è in uscita oggi su tutte le piattaforme digitali e in rotazione radiofonica.

Mancava ormai da tre anni sulle scene musicali ed è tornata con un sound diverso da quello a cui ci aveva abituati.

Stefani Germanotta vero nome dell’artista italo-americana, negli ultimi anni ha sperimentato diverse cose: dalla musica jazz con l’album Cheeck to Cheeck in collaborazione con Tony Bennett, alla recitazione con la sesta stagione della serie tv American Horror Story.

A metà agosto l’annuncio che sarebbe tornata a settembre con un nuovo singolo, ha mandato in iperventilazione i fans che hanno accolto la loro beniamina facendo debuttare Perfect Illusion direttamente alla top #1 dei singoli più acquistati su Itunes in 60 Paesi, tra cui l’Italia.

Un sound pop-dance dalle sfumature rock si imprime così Perfect Illusion già dal primo ascolto.

lady gagaUn lungo lavoro di squadra, curato direttamente dalla Gaga che ha potuto vantare la collaborazione di Mark Ronson (autore del tormentone Uptown Funk ) e Kevin Parker che ha lavorato in passato con Justin Timberlake e Madonna.

Il beat incalzante di Perfect Illusion accompagnato dalla voce di una Gaga sempre più energica, è il vero punto di forza del singolo.

Quello che non convince è il timbro di Miss Germanotta poco adatto a queste nuove sfumature musicali e la ripetitività insistente del ritornello.

Tuttavia Lady Gaga non lascia mai nulla al caso e la scelta del ritornello insistente si collega al messaggio che il brano vuole trasmettere.

Perfect Illusion è il grido di un’amore bugiardo, che cattura e colpisce il corpo e l’anima. È un’ossessione dal quale è difficile sottrarsi.

“ It wasn’t love, it wasn’t love                                          It was a perfect illusion                                             mistaken for love…

Lady Gaga racconta l’amore nelle sue vesti più distruttive e accecanti. In bilico tra il sogno e la realtà, come quando lentamente ci risvegliamo da un lungo sonno, i contorni delle cose si fanno sempre più nitidi e tutto finalmente ci appare per ciò che è davvero.

I don’t need eyes to see                                                  I felt you touchin’ me                                                      high like amphetamine,                                                maybe you’re just a dream…

That’s what it means to crush                                      now that I’m wakin’ up                                                 I still feel the blow                                                           but at least now I know…”

Nell’ultima parte del brano il sound si fa sempre più vorticoso, quasi a trascinarci in quell’amore mascherato dal quale non riusciamo mai a liberarci completamente.

“ It was a perfect illusion                                            but I feel you watchin’ me                                               dilated, falling free                                                           in a moderny ecstasy ”

Il ricordo del colpo ricevuto lascia un sapore amaro e mille domande a cui non sappiamo dare una risposta.

Where were you ’cause I can’t see it                             It was a perfect illusion                                             but I feel you watchin’ me, baby                                  somewhere in all the confusion…

Negli ultimi anni il successo di Lady Gaga è stato notevole, al di là del gusto personale, l’artista ha dimostrato in più occasioni di sapersi superare. Non ci resta adesso che aspettare l’uscita del suo prossimo album previsto entro la fine dell’anno.