L’Allieva 4 si farà ma con un grande addio del cast. Chi sarà?

L'Allieva 3

L’Allieva 4 ci sarà ma nonostante la conferma da parte della Rai, sembra certo l’addio di un dei membri più amati del cast

E’ ufficiale: la quarta stagione de l’Allieva ci sarà, nonostante, diverse settimana fa, il post di conferma sulle pagine social della Endemol sia sparito poche ore dopo la pubblicazione. Il settimanale Di Più Tv, infatti avrebbe raccolto alcune indiscrezioni dietro le quinte e pare che i produttori si siano messi già a lavoro per un nuovo ciclo di puntate. La conferma della quarta stagione sembrerebbe perciò ufficiale, soprattutto alla luce degli ottimi ascolti che la fiction ha riscosso negli anni.

Questo nuovo ciclo di episodi a quanto pare si baserà sul romanzo “Il Ladro Gentiluomo” di Alessia Gazzola, pubblicato nel 2018 e mai inserito nelle vicende raccontate fino ad ora. La sinossi del romanzo, infatti, presenta degli sviluppi che giustificherebbero l’addio di Lino Guanciale, il quale si è sempre espresso negativamente sull’interpretare un personaggio per troppe stagioni. Insomma, questa nuova stagione de L’Allieva inizierà con un grande addio: quello di CC. Ma che ne sarà di Alice, sua novella sposa?

Stando alla trama del libro, Alice verrà trasferita presso l’istituto di Domodossola e lì scoprirà di aspettare un bambino, lontana dal suo amato Claudio. Da qui, sembrerebbe quindi esserci una partenza interessante, ricca di nuovi stimoli che ci mostrerebbero un’allieva diversa, più matura e lontana dalla sua confort zone.

Un cambiamento radicale

Si starebbe però ipotizzando anche l’idea di introdurre una nuova allieva, così da lasciare maggiore libertà alla Mastronardi, la cui agenda negli ultimi anni è sempre fitta di impegni. Ecco perché inizialmente anche la sua presenza era stata seriamente messa in discussione. Tra le papabili nuove allieve ci sarebbero tre attrici note al pubblico italiano: Aurora Ruffino (Braccialetti Rossi, I Medici), Pilar Fogliati (Un passo dal Cielo) e Valentina Bellè (Sirene, Volevo Fare la Rockstar).

Così facendo si potrebbero ampliare anche dinamiche interne all’Istituto di medicina legale di Roma, soprattutto per quanto riguarda Giacomo Conforti e Andrea Manes. In particolare, quest’ultima ha la story-line parzialmente aperta visto che ancora non sa che Giulia, la nuova specializzanda entrata in scena quest’anno, è proprio la figlia che cerca.

Lino Guanciale e la serialità

L’attore Lino Guanciale, 41enne di Avezzano, più volte avrebbe affermato durante interviste di non essere propenso a vestire i panni dello stesso personaggio per molte stagioni. In merito a L’Allieva avrebbe detto: Continuo sulla mia posizione: sono felice di aver girato anche la terza stagione e del percorso del mio personaggio Claudio Conforti. Credo però che sia sempre bene chiudere una storia quando l’interesse dei telespettatori è forte, prima che ci si stanchi. E penso che in questo caso vada bene così”.

Insomma, nessun ripensamento da parte del noto attore che ha rubato i cuori di molti telespettatori Rai, da sempre molto preoccupati per l’abbandono del loro beniamino. Per la Rai però non sarebbe la prima volta che un volto noto di una fiction decida di abbandonare la nave in corso d’opera: si pensi a Terence Hill e alla fiction Un Passo dal Cielo. Nonostante la dipartita del noto attore, la storia è andata avanti tenendo lo stesso col fiato sospeso i molti fan, grazie alla presenza dell’affascinante Daniele Liotti nelle vesti del nuovo forestale di San Candido.