Lazio
Twitter Lazio

La Lazio ha la meglio sui sardi ma il risultato non è quello che ci si poteva aspettare guardando la classifica. Lazio deludente o Cagliari meritevole?

Finisce 1-0 il match tra Lazio e Cagliari valevole per la 21° giornata di Serie A. Guardando la classifica ci si poteva aspettare un risultato più corposo ma la Lazio vince di misura, concludendo addirittura il primo tempo sullo 0-0.

I padroni di casa hanno gestito il possesso palla cercando di perforare la retroguardia del Cagliari soprattutto attraverso le giocate di Correa e Luis Alberto ma non riuscendo a rendersi pericolosi con continuità dalle parti di Cragno. Proprio Luis Alberto al 28′ impensierisce Cragno con un tiro al volo a fil di palo. Il portiere si oppone deviando il pallone oltre la linea di fondo campo.

Al 36′ Leiva innesca Correa in area sulla sinistra che arrivato sul fondo la mette in mezzo per Immobile che calcia di prima intenzione in porta. Cragno è bravo a respingere il tiro del capitano della Lazio.

Nel secondo tempo i ritmi si alzano e anche il Cagliari si rende pericoloso, in particolare con Marin al 54′. Il centrocampista ex Ajax si spinge in avanti, penetra in area e da posizione defilata prova il pallonetto su Reina in uscita. Il pallone sorvola lentamente la traversa.

Cambio di fronte e Lazio ancora all’attacco con Luis Alberto che innesca Immobile in area. Il capitano dei biancocelesti dribbla Walukiewicz e calcia di potenza sul primo palo ma Cragno si oppone prontamente.

Pochi giri di lancette e proprio Immobile al 61′ sblocca il match con la rete dell’1-0. Leiva effettua un lancio lungo sul secondo palo per Milinkovic-Savic che fa un’ottima sponda aerea al limite dell’area piccola per Immobile. L’attaccante della Lazio è freddo e realizza il gol del vantaggio biancoceleste.

Dopo il goal dei biancocelesti si sono succeduti una serie di attacchi sia dei padroni di casa che del Cagliari, con i sardi che si rendono concretamente pericolosi solo all’85′ con Pereiro che spedisce sopra la traversa. Termina 1-0 un match dal quale ci si aspettavano forse più goal.