Lazio-Juventus 1-1, Caicedo ribattezza la zona Cesarini

SportLazio-Juventus 1-1, Caicedo ribattezza la zona Cesarini

Il solito Caicedo regala il pareggio alla Lazio nei minuti finali: l’ecuadoriano risponde a Ronaldo e ferma una buona Juventus

Sembra una storia già vista, Caicedo mandato in campo per fare il miracolo nei minuti finali: quello che si ripete anche contro Madama. L’ecuadoriano è il padrone della nuova zona C. La Lazio (senza tre titolari) ferma così una buona Juventus, molto più solida con la solita pecca di non avere chiuso la partita.

Cuadrado sulla fascia si rende protagonista di una ottima prova, sempre preciso e puntuale a saltare l’uomo e fare superiorità. Il colombiano regala l’assist del vantaggio a Ronaldo, che deve solo depositare il pallone in rete. CR7 con un tiro da fuori area lambisce il palo: azione nata da un buon break di Rabiot a centrocampo. Il portoghese sfiora il raddoppio e centra il palo con un tiro potente. Primo tempo giocato molto bene con i capitolini costretti a difendersi e ripartire. Sul finale Kulusevski salta due uomini e viene abbattuto al limite dell’area.

Nella ripresa la Lazio concede di meno ma la Vecchia Signora non fa sconti. Il terzetto di difesa si comporta bene, ma in zona offensiva i bianconeri non sono concreti. Pirlo paga l’infortunio di Ronaldo e Dybala conferma il suo momento negativo. La Joya non riesce ad avere un impatto positivo sulla gara e nei minuti finali invece di gestire il possesso perde una palla sanguinosa che porta al pareggio della Lazio con Caicedo.

Lazio Juve 1-1: risultato e tabellino

MARCATORI: Ronaldo 14′; Caicedo 94′
AMMONITI: Cataldi 45′; Bentancur 50′; Cuadrado 83′

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu (53′ Hoedt); Marusic, Milinkovic-Savic, Cataldi (76′ Akpa Akpro), Luis Alberto (76′ Pereira), Fares (53′ Lazzari); Correa, Muriqi (53′ Caicedo). A disp. Furlanetto, Alia, Gabarroni, Anderson, Armini, Hoedt, Parolo, Caicedo, Lazzari, Moro, Akpro. All. Inzaghi.

JUVE (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Demiral, Bonucci, Danilo; Kulusevski (76′ McKennie), Bentancur, Rabiot, Frabotta; Ronaldo (76′ Dybala), Morata (88′ Bernardeschi). A disp. Pinsoglio, Buffon, Arthur, Dybala, McKennie, Bernardeschi, Dragusin, Portanova. All. Pirlo

Arbitro: Massa di Imperia

 

Antonio Salomone
Scrivo per amore dello sport o seguo lo sport per l'amore della scrittura? Entrambe le cose. (Quasi) giornalista pubblicista. Tra le poche cose ho una Laurea in Scienze della Comunicazione e un Master in Giornalismo Sportivo. Amo approfondire ed essere un testimone della realtà.

Covid-19

Italia
113,536
Totale di casi attivi
Updated on 20 September 2021 - 09:00 09:00