Lazio, caso tamponi: 150mila euro di multa e 7 mesi di inibizione a Lotito

Prima PaginaLazio, caso tamponi: 150mila euro di multa e 7 mesi di inibizione...

Ufficiale la sentenza sul caso tamponi della Lazio. Al club 150mila euro di multa, sette mesi di inibizione a Lotito, dodici mesi ai medici sociali

Ufficiale la sentenza del Tribunale Federale Nazionale sulla Lazio per quanto riguarda il caso tamponi. Il club è stato multato con 150mila euro (la procura ne chiedeva 200mila), mentre il presidente dei biancocelesti Claudio Lotito è stato condannato con 7 mesi di inibizione (la procura ne chiedeva 13). Inibizione di 12 mesi invece per i medici sociali della Lazio, Ivo Pulcini e Fabio Rodia. Respinta invece la richiesta del Torino, che aveva chiesto di costituirsi come parte civile. Questo il comunicato del Tribunale Federale Nazionale:

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare,
all’esito della Camera di consiglio, dichiara inammissibile l’intervento proposto dalla società Torino FC Spa;
accoglie il deferimento nei limiti di cui in motivazione e, per l’effetto, infligge le seguenti sanzioni:

  • per il dott. Claudio Lotito, mesi 7 (sette) di inibizione;
  • per il dott. Ivo Pulcini, mesi 12 (dodici) di inibizione;
  • per il dott. Fabio Rodia, mesi 12 (dodici) di inibizione;
  • per la società SS Lazio Spa, euro 150.000,00 (centocinquantamila/00) di ammenda.
    Così deciso nella Camera di consiglio del 26 marzo 2021 tenuta in modalità videoconferenza, come da Decreto del
    Presidente del Tribunale Federale Nazionale n. 10 del 18 maggio 2020.
Silvio Salimbene
Silvio Salimbene, 25 anni, laureato in scienze della comunicazione, indirizzo Editoria. Appassionato di calcio, tennis ed Nba.

Covid-19

Italia
82,962
Totale di casi attivi
Updated on 30 July 2021 - 19:03 19:03