Lillo Petrolo ha il Covid: “Un’influenza moltiplicata per dieci”

Cronaca Lillo Petrolo ha il Covid: "Un'influenza moltiplicata per dieci"

Lillo Petrolo ha il Covid-19. L’attore descrive l’infezione come “un’influenza moltiplicata per dieci”. In collegamento con il Festival del cinema di Salerno, il comico ha confessato di essere in quarantena perché positivo al virus

Lillo Petrolo, noto attore e comico, ha il Covid-19. A darne notizie è stato lo stesso attore durante la sua partecipazione al Festival del cinema di SalernoLinea d’Ombra”. Ciò che colpisce è la descrizione che Petrolo riferisce sull’infezione che definisce “un’influenza moltiplicata per dieci”.

- Advertisement -

Lillo Petrolo si aggiunge alla lunga lista di volti del mondo dello spettacolo positivi al Covid-19. A dichiararlo è lo stesso attore nel corso di un’intervista via webcam. In collegamento con il Festival del cinema di Salerno, ha raccontato le sue impressioni al direttore artistico dell’evento Boris Sollazzo.

Non lo voglio nascondere. Io sto a casa perché ho preso questo virus. Sto sotto controllo, ma ora ne ho capito la forza virale, questo virus ha una forza devastante” ha spiegato visibilmente provato Lillo Petrolo. “È una cosa che dura venti giorni, con dolori fortissimi alle ossa e alle ginocchia; è un’influenza moltiplicata per dieci“.

- Advertisement -

Petrolo racconta anche le circostanze in cui avrebbe contratto il Coronavirsu: “Io so perché me lo sono preso, so di aver fatto una stronzata, non la rifarei, anche perché a causa di questa stronzata me lo sono preso“. Una chiacchierata che ha il sapore di un accorato appello che il comico rivolge al pubblico.

Si può fare tutto, ma in sicurezza. Bisogna stare molto attenti. È un virus di una forza devastante” spiega l’attore, tuttavia ci tiene ad esulare il cinema come possibile luogo di contagio e alla domanda di Sollazzo risponde così:

Non è successo al cinema dove si rispettano le regole ed è un posto molto sicuro. C’è una distanza calcolata tra le persone, bisogna indossare la mascherine per tutta la proiezione. Ma se ti va di vedere un film al cinema lo puoi fare veramente senza alcun tipo di pericolo“.

- Advertisement -

 

- Advertisement -
Antonella Espositohttps://zon.it
Sono specializzata in Comunicazione pubblica e d'impresa e laureata in Scienze della comunicazione. Animata da una forte passione per la scrittura critica. Seguo con interesse musica, cinema e teatro.

Covid-19

Italia
757,702
Totale di casi attivi
Updated on 5 December 2020 - 05:53 05:53