Lino Banfi
Screen da Youtube

Qualche giorno fa l’attore Lino Banfi si è vaccinato a Roma con l’antidoto Moderna: con lui la moglie Lucia Zagaria

Anche Lino Banfi si è vaccinato contro il Covid-19: l’attore pugliese, 85 anni, noto al grande pubblico per avere interpretato l’iconico Nonno Libero nella fiction Rai “Un Medico in Famiglia”, qualche giorno fa si è recato in un hub vaccinale di Roma insieme alla moglie Lucia Zagaria.

Potrebbe interessarti:

Io ho fatto il vaccino Moderna, ma se mi avessero detto di fare AstraZeneca, lo avrei fatto tranquillamente”, ha asserito Banfi raggiunto dall’AdnKronos; poi si è rivolto ai suoi numerosissimi estimatori, giovani e meno giovani, ribadendo – anche con una buona dose dell’ironia che gli è congeniale – di aderire massicciamente alla campagna vaccinale: “Cari raghezzi, fatevi qualunque tipo di vaccino. Ora arriva pure Johnson e Johnson e se lo fate, in omaggio vi danno uno shampoo“.

Lino Banfi, e noi con lui, ha infine ribadito che il vaccino è al momento l’unica arma di cui disponiamo per attutire la morsa del Covid-19: l’imperativo è tornare al più presto alla normalità, soprattutto per quei settori economici che da mesi vivono una profonda crisi.

Tra questi anche l’industria cinematografica che, tuttavia, con protocolli rigidissimi da qualche tempo è riuscita a rimettere in moto i set: lo stesso Banfi ha, infatti, appena finito di girare, in Emilia- Romagna il film Vecchie Canaglie per la regia di Chiara Sani e con Andrea Roncato, Greg, Andy Luotto, Pippo Santonastaso e Gino Cogliandro

Letture Consigliate