Lloris, grave infortunio al braccio: si temono 3 mesi di stop



Lloris
Foto: YT Tottenham Hotspurs

Gravissimo infortunio per il portiere del Tottenham, Hugo Lloris, che durante la sfida contro il Brighton è uscito per un grave infortunio al braccio

Non è un buon momento in casa del Tottenham. Dopo la pesante sconfitta in Champions League con il Bayern Monaco, gli Spurs sono stati sconfitti per 3-0 dal Brighton in Premier League, scivolando a meno 10 da Liverpool, che ha una partita in meno. Come se non bastasse, i londinesi hanno perso anche Hugo Lloris.

Per il portiere francese si tratta di un gravissimo infortunio al braccio. Dopo una parata, l’estremo difensore degli Spurs è scivolato sul piede d’appoggio, finendo anche per mandare il pallone in rete. Cadendo, però, il peso del corpo è finito sul braccio sinistro, che ha avuto una torsione innaturale, fino a spezzarsi.

Un’infortunio shock, che ha lasciato ammutolito l’Amex Stadium. Il direttore di gara, dopo aver visto il francese a terra dolorante, ha autorizzato l’ingresso dello staff medico. Il portiere è stato caricato sulla barella con una maschera d’ossigeno sul volto, ed è stato trasportato immediatamente in ospedale. Al suo posto è entrato Paulo Gazzaniga, secondo portiere.

Per stabilire i tempi di recupero, il francese sarà sottoposto agli esami diagnostici, ma la sensazione è che starà fuori per lungo tempo, almeno tre mesi. Sicuramente salterà il doppio impegno con la Nazionale, cosi come le prossime gare del Tottenham contro Watford, Stella Rossa e Liverpool.

Leggi anche