13 Marzo 2018 - 12:17

Loro, il film di Sorrentino sarà diviso in due parti?

Loro

La stampa internazionale guarda con grande attenzione al ritorno di Paolo Sorrentino. Secondo Variety il regista Premio Oscar per “La Grande Bellezza” avrebbe deciso di far uscire il suo nuovo film “Loro” in due parti

Il regista Premio Oscar Paolo Sorrentino ha deciso di dividere il suo nuovo film “Loro”, dedicato al magnate divenuto politico Silvio Berlusconi, in due parti, la prima delle quali dovrebbe essere distribuita in Italia dalla Universal, ad Aprile inoltrato, in concomitanza col Festival di Cannes.

Alcune fonti vicine a Variety, dicono che Sorrentino abbia cominciato a pensare a questa soluzione, con l’inizio della fase di montaggio, quando il girato era talmente tanto da non sapere cosa togliere; ricordiamo che il primo ciak è stato battuto quest’estate e che nel cast figurano, tra gli altri, Toni Servillo ed Elena Sofia Ricci.

“Loro”: le possibili date d’uscita

Il sito italiano Box Office ha scritto ieri, in occasione del rilascio del primo teaser del film, che la prima parte di “Loro” dovrebbe uscire il 24 Aprile, prima dell’inizio di Cannes mentre la seconda parte dovrebbe vedere la luce esattamente un mese dopo, il 24 Maggio.

La casa di produzione della pellicola non conferma e non smentisce questo rumors.

Paolo Sorrentino torna a Cannes

Se l’ipotesi dell’uscita doppia sarebbe confermata, Loro potrebbe non arrivare per intero a Cannes. Come si sa, infatti, il Festival d’oltralpe chiude le porte a pellicole che non siano in prima mondiale assoluta anche se, a dire il vero, sono state fatte delle eccezioni, come per esempio per “Il Caimano” di Nanni Moretti.

Se questo nuovo ritratto di Berlusconi riuscisse ad approdare a Cannes, Sorrentino vi tornerebbe a due anni da “La Giovinezza”, film, ingiustamente, passato quasi inosservato durante la kermesse.