Lukaku
Foto: Twitter Inter

Niente da fare per Romelu Lukaku. Il centravanti belga non è partito con la squadra per Madrid e salterà la sfida con il Real

La sfida peggiore nel momento peggiore. Domani sera l’Inter è attesa dalla delicatissima sfida con il Real Madrid, per provare a dare una svolta ad una stagione fin qui deludente. I nerazzurri però dovranno fare a mano del loro uomo migliore, Lukaku.

Potrebbe interessarti:

L’attaccante belga non è partito con la squadra per Madrid, e salterà la sua seconda partita consecutiva, dopo quella con Parma. Lukaku non ha ancora recuperato pienamente dal risentimento muscolare all’adduttore sinistro accusato la scorsa settimana. Con la sua assenza, l’Inter perde un giocatore in grado di segnare sette gol nelle prime sette partite stagionali.

Contro il Real, l’Inter è chiamata alla vittoria, per non compromettere la qualificazione agli ottavi e riscattare i due pareggi delle prime giornate. Anche gli spagnoli hanno cominciato male la propria avventura europea, con una sconfitta e un pareggio, ma hanno ritrovato Hazard.

Senza Lukaku, Conte si affiderà al recuperato Sanchez, in coppia con Lautaro Martinez, a secco da più di cinque partite. Sia contro lo Schakhtar che contro il Parma, i nerazzurri hanno costruito tanto, ma è sempre mancato il gol. Conte spera di invertire il trend negativo già da domani sera.

Letture Consigliate