Luoghi del cuore, torna il premio del FAI per valorizzare il territorio italiano



luoghi del cuore
immagine da Pixabay

Torna l’iniziativa del FAI, “Luoghi del cuore”, per destinare fondi per dei progetti di recupero dei luoghi più belli della nostra penisola

Torna l’iniziativa del FAI, il Fondo per l’ambiente, dal nome “Luoghi del cuore“. Un premio che consiste in fondi destinati al recupero dei borghi più belli dell’Italia. Contribuire a salvare il paesaggio italiano e mettere l’accento sui borghi più suggestivi. A decidere chi saranno i vincitori saremo noi. Infatti, l’anno scorso sono stati 2,2 milioni i voti pervenuti per la votazione. Sarà possibile esprimere la propria preferenza dal 6 maggio fino al 15 dicembre 2020.

La classifica dei Luoghi del Cuore si compone di due categorie: “Italia sopra i 600 metri” e “Luoghi storici della salute“. I primi, come spiega lo stesso FAI, sono “luoghi che appartengono alle aree interne montane del Paese, di cui la Fondazione si sta occupando anche attraverso il Progetto Alpe e che coprono da sole il 54% del territorio nazionale: zone che sono diventate la periferia del Paese, in sofferenza per la carenza di servizi e infrastrutture che rende le condizioni di vita più difficili, ma anche contraddistinte da una bellezza indiscutibile“. I secondi, invece, sono “beni architettonici che hanno radici profonde nel nostro passato, e che oggi, a fronte dell’emergenza sanitaria, sono divenuti valorosi presidi a tutela di tutti noi“.

Leggi anche