“Monsieur le President”: Macron rimprovera un ragazzo “informale”



Emmanuel macron Franco CFA

La tv francese Lci, ha diffuso alcune immagini in cui il Presidente Macron rimprovera un ragazzo per essersi rivolto a lui in maniera informale durante un evento ufficiale

Il 18 Giugno 1940 il Generale Charles De Gaulle faceva appello, tramite la BBC, affinchè la deriva nazifascista dell’Europa fosse combattuta. Da allora, in Francia la ricorrenza viene celebrata con una straordinaria parata a cui ha preso parte anche il Presidente Emmanuele Macron che si è trovato al centro di una querelle “linguistica” ed “istituzionale” con un adolescente.

Attenzione al contesto

Abbiamo imparato, a nostre spese, quanto Macron non sia uno che le manda a dire così, quando il millenial in questione si è rivolto a lui con un informale “Come va Manu?”, il Presidente ha sbottato ed ha rimesso in riga l’ingenuo virgulto: “Siamo in una cerimonia ufficiale e tu ti comporti bene. Mi chiami Presidente o signore”.

Le immagini dell’incidente “linguistico” diffuse dall’emittente d’oltralpe Lci, hanno fatto subito il giro del mondo e ci hanno dimostrato, ancora una volta, che va bene la politica “sbottonata” e vicina al paese reale, ma un pò di sana gerarchia, spesso, fa bene.

 

Leggi anche