Manchester City-Borussia Dortmund
Foto: YT Manchester City

Pep Guardiola sarà l’allenatore del Manchester City per almeno altri due anni: dietro il rinnovo la promessa di un colpo clamoroso?

“The Journey continues”: forse a sorpresa il Manchester City ha oggi ufficializzato il rinnovo di contratto di Pep Guardiola fino al 2023. Non si interrompe, come pronosticato da molti, il viaggio del tecnico catalano alla guida dei Citizens.

Potrebbe interessarti:

Un passo verso il popolo dell’Etihad che allontana Guardiola dalle voci che lo vedevano pronto a lasciare la Premier per altri lidi, magari spagnoli, o meglio, catalani.

Il nome di Pep, infatti, è stato più volte coinvolto nella querelle tra il Barcellona e Lionel Messi: secondo la stampa iberica, proprio l’arrivo dell’ex maestro della Pulga avrebbe potuto convincere il numero 10 blaugrana a restare in Catalogna.

E chissà che questo rinnovo non possa far muovere le pedine in direzione opposta, con Messi pronto a trasferirsi in terra d’Albione per ricongiungersi proprio con l’attuale tecnico del City.

Un’ipotesi non troppo fantasiosa che potrebbe realizzarsi nel momento in cui lo stesso argentino palesasse nuovamente la propria insofferenza verso il club blaugrana.

Poche squadre, infatti, sono nelle condizioni di rivaleggiare con i Citizens nella corsa al fenomeno dell’Albiceste che, ricordiamolo, è in scadenza di contratto nel 2021.

 

Letture Consigliate