Manchester City-Liverpool 2-1, i Cityzens tornano a meno 4 in classifica



Manchester City-Liverpool
Foto: Instagram Manchester City

Manchester City-Liverpool si sfidano nel big match valido per il posticipo del 21° turno della Premier League; finisce 2-1 per i padroni di casa

Il big match tra Manchester City-Liverpool chiude il 21° turno della Premier League. All’Etihad Stadium finisce 2-1 per i padroni di casa, che tornano a meno 4 in classifica. Si avvicina anche il Tottenham, a meno 6 dai Reds.

La partita

Al 18°, grandissima occasione per il Liverpool. Mane lanciato a rete colpisce il palo, Stones rinvia addosso ad Ederson ed è costretto a salvare sulla linea con il pallone che non entra per pochi centimetri.

Al 40° il City passa in vantaggio. Azione personale di Bernardo Silva che crossa al centro dove Aguero trafigge Alisson da posizione defilata. Nella ripresa i Reds spingono alla ricerca del pareggio. Firmino approfitta di uno svarione di Kompany, ma trova l’opposizione dello stesso difensore belga sulla linea di porta.

Il brasiliano si rifà un minuto più tardi. Lancio di Alexander-Arnold per Robertson che appoggia per Firmino che in tuffo di testa infila il pallone in porta. Il City reagisce immediatamente e trova il gol del nuovo vantaggio con Sane, che batte Alisson con un diagonale di sinistro.

I padroni di casa vanno vicinissimi al 3° gol, ma Alisson nega il gol ad Aguero con un intervento prodigioso. Wijnaldum sfiora il pareggio, ma trova il terzo salvataggio sulla linea della serata, ancora di Stones.

Al 90° doppia clamorosa occasione per il City. Bernardo Silva si fa murare da Alisson, sulla ribattuta Sterling calcia clamorosamente fuori. I Cityzens resistono agli attacchi dei Reds e tornano in corsa per la vittoria finale.

Leggi anche