Maradona, All Blacks
Foto: YT All Blacks

Prima della sfida contro l’Argentina, gli All Blacks hanno reso omaggio a Maradona con la maglia numero dieci nera sul terreno di gioco

Sono ormai passati tre giorni dalla scomparsa di Diego Armando Maradona, ma in tutto il mondo continuano le celebrazioni in ricordo del “Pibe de Oro”. L’ultima arriva dall’Australia, dallo Stadio della città di Newcastle, con protagonisti gli All Blacks.

Potrebbe interessarti:

Infatti, si sono sfidati in occasione del Tri Nations, la Nuova Zelanda e l’Argentina. Prima della loro tradizionale danza del pre partita, l’Haka, il capitano degli All Blacks, Sam Cane, si è avvicinato al centro del campo e ha depositato sul terreno di gioco una maglia tutta nera con il numero 10 e il nome di Maradona.

Poi Cane è tornato indietro, si è inginocchiato insieme ai compagni sul terreno di gioco e ha inscenato l’Haka davanti agli argentini schierati uno vicino all’altro di fronte ai neozelandesi.  Del resto lo stesso Maradona era un appassionato di Rugby e più volte aveva incontrato i Pumas.

La prima volta ai tempi in cui allenava l’al-wass, l’ultima a Leicester nel 2015, quando decise di seguire il match vinto dall’Argentina contro Tonga nel Mondiale di Rugby. Maradona incontrò i giocatori prima di scendere in campo e mostrò le sue doti calcistiche anche con la palla ovale.

Letture Consigliate