Margot Robbie sarà Sharon Tate nel nuovo film di Tarantino



margot robbie Barbed Wire Heart

A dire la verità il suo nome circolava da tanto che quasi si dava per scontato, ma ora Margot Robbie ha ufficializzato la sua partecipazione a “Once Upon A Time in Hollywood” di Quentin Tarantino. L’attrice sarà Sharon Tate

L’attesa di cui parlavamo solo ieri, è stata ripagata con una tempistica da record: Margot Robbie ha confermato che sarà Sharon Tate nel nuovo film di Quentin Tarantino, “Once Upon A Time in Hollywood”, in uscita il 9 Agosto 2019.

Tutto inizia da lei

Un ruolo non da poco per la protagonista di “I, Tonya”, visto che “la nona sinfonia” di Quentin Tarantino, sarà al cinema a cinquant’anni esatti dall’omicidio di Sharon Tate ad opera della famiglia Manson, della quale il film indaga e sviscera la parabola criminale.

Le prime dichiarazioni di Margot Robbie

Margot Robbie si è detta affascinata dall’avventura che l’attende. Per lei, lavorare con Quentin Tarantino è un sogno che si realizza, l’ennesimo nome spuntato sulla sua lista dei desideri.

La protagonista di film sorprendenti come “Suicide Squad” afferma di volersi godere tutto del lavoro di Tarantino, di cui si definisce fan della prima ora: dal lavoro sul set a quello con gli attori, fino alle cose di quotidiana amministrazione.

Riguardo al suo personaggio ed al modo in cui vi si approccerà la Robbie assicura: “Sento molta responsabilità verso i ruoli che interpreto, che siano personaggi reali o di finzione (…)”

E poi continua:

(…)Voglio interpretare Sharon Tate nel modo migliore, più veritiero, voglio capire il suo viaggio emotivo”.

 

 

 

Leggi anche