Masters 1000 Montecarlo, gigante Fognini: Nadal battuto 6-4 6-2



fabio fognini
foto: profilo instagram ufficiale Fabio Fognini

Masters 1000 Montecarlo, Fabio Fognini annienta la testa di serie numero 1 e approda in finale sulla terra rossa del Principato

Maestoso: non ci sono aggettivi più adatti per descrivere la prova di Fabio Fognini che batte Rafael Nadal 6-4 6-2 e approda in finale nel Masters 1000 di Montecarlo. Il fuoriclasse maiorchino era il campione in carica del torneo del Principato, oltre ad aver vinto ben 11 volte in questo torneo. Poco ha potuto però contro Fognini, che ha giocato probabilmente la sua migliore partita in carriera.

Nel primo set la partita è rimasta in sostanziale equilibrio fino al nono game, quando Fabio è riuscito a strappare il servizio allo spagnolo e ha poi concluso il set sul suo servizio nel game successivo chiudendo con il punteggio di 6-4.

Il capolavoro di Fabio è stato però il secondo set. Dominio totale del prossimo numero 1 azzurro che si porta subito sul 5-0 e ha la possibilità di chiudere il match sul proprio servizio. Nadal ha in questo momento un sussulto d’orgoglio che lo porta ad allungare il match di altri due game, annullando anche tre match point consecutivi. Al secondo, tentativo sul proprio servizio, Fognini non si permette altre distrazioni e chiude agevolmente sul 6-2.

Nonostante un Nadal non al massimo delle sue capacità, i meriti di Fognini sono evidenti e le statistiche parlano chiaro: 21 colpi vincenti a 10 a favore dell’italiano e un perfetto 7/7 quando è stato chiamato a chiudere a rete.

In finale ora Fognini dovrà vedersela con il serbo Dusan Lajovic che nell’altra semifinale si è liberato di Daniil Medvedev con il punteggio di 7-5 6-1. Appuntamento per domani alle ore 14.30 per l’atto conclusivo del torneo.

 

Leggi anche