Mattarella: “C’è corruzione, ma l’Italia combatte”

PoliticaMattarella: "C'è corruzione, ma l'Italia combatte"

Sono queste le parole di Sergio Mattarella nel primo dialogo bilaterale tra Italia e Indonesia

[ads1]

I giornalisti indonesiani hanno intervistato il Presidente della Repubblica italiana in merito al livello di rischio terrorismo che un  evento come il prossimo Giubileo potrebbe comportare. Mattarella ha risposto affermando che il Paese si sta impegnando nel rafforzamento della sicurezza e, dunque, della vigilanza. Mattarella ha inoltre aggiunto: “La corruzione purtroppo esiste dappertutto. Ho lanciato tante volte l’allarme però ho anche sottolineato che nel nostro Paese viene perseguita e scoperta, cosa che non sempre avviene nel mondo”. È anche vero, tuttavia, che l’Italia è uno dei paesi nel quale il tasso di corruzione è maggiore, nel quale, dunque, non vi è una maggiore prevenzione morale del fenomeno.

Mattarella: "C'è corruzione, ma l'Italia combatte"
Mattarella: “C’è corruzione, ma l’Italia combatte”

Successivamente, rivoltosi nuovamente ai giornalisti presenti a Jakarta, egli ha sottolineato l’importanza della dialettica, non solo a livello internazionale, ma anche parlamentare e interna. Per il presidente italiano, un confronto fra i politici di Palazzo Chigi è altamente positivo, mentre una tale assenza di dialogo sarebbe inopportuna: l’importante è che la discussione porti al rafforzamento del Sistema Italia. Una mentalità, questa, che risulta essere quasi opposta alle logiche renziane, le quali guardano agli oppositori come a elementi di intralcio nell’attuazione delle riforme.

Eppure, asserisce Sergio Mattarella: “La collaborazione non ostacola e non fa rimpiangere, la dialettica politica anche intensa, anche forte. Questo fa parte della democrazia. Non è una nostra peculiarità, bensì essa è presente in tutte le nazioni democratiche.” Tutt’altro, però, traspare dai dibattiti che ultimamente hanno scosso il Parlamento, soprattutto in merito all’emanazione di leggi in materia di unioni civili e sue possibili implicazioni, per non parlare dei dettagli sulla legge di Stabilità. Sono tutti elementi che lasciano scorgere non un confronto, bensì uno scontro dovuto a interessi economici e ideologici contrastanti. Basti pensare alla battaglia pressante del PD per l’attuazione delle riforme sulle unioni e la ferrea opposizione di Alleanza Popolare, (Alfano in primis), sulla presente legislazione.

In ogni caso, Mattarella, nel suo discorso per la collaborazione Italia/Indonesia, elogia le prerogative della democrazia, probabilmente in un clima internazionale in cui quest’ultima sembra aver perso valore e identità popolari.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
68,236
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 18:56 18:56