Messi, sfortuna senza fine: nuovo infortunio ed esordio rimandato



messi
Foto: YT Barcelona

La stagione di Leo Messi non è iniziata nel modo giusto: l’argentino ha avuto una ricaduta del precedente infortunio e forse resterà fuori fino ad ottobre

Il Barcellona non ha iniziato nel modo giusto la stagione dal punto di vista degli infortuni: prima Leo Messi e poi in contemporanea Dembelé e Suarez hanno costretto Valverde ad affiancare il ‘solo’ Griezmann con Rafinha ed i giovani Carles Perez (in gol contro il Betis) e Anssumane Fati (il più giovane esordiente con la maglia blaugrana).

I tifosi ed il tecnico del Barça questa settimana avrebbero dovuto riabbracciare la sua stella più lucente, colui che indossa la maglia numero 10 ma questo purtroppo non avverrà. Infatti, secondo le parole di Radio Catalunya, Messi si è fermato nuovamente: dopo l’infortunio al soleo rimediato mentre era in vacanza, la Pulce era pronta a rientrare ma nel primo allenamento c’è stata una ricaduta.

Tempi troppo brevi per curarsi? Può darsi. Sta di fatto che adesso Messi quasi sicuramente salterà altre 4 partite di Liga (nell’ordine contro Osasuna, Valencia, Granada e Villarreal) ma anche l’esordio stagionale del Barcellona in Champions League, oltre alla chiamata in Nazionale da parte di Scaloni (ufficialmente perché squalificato).

Valverde dunque arriverà alla sosta affidandosi a Le Petit Diable (messosi in mostra contro il Betis con 2 gol) e i giovani della Cantera: obiettivo centrare un’altra vittoria ancora una volta senza il suo giocatore più rappresentativo, Lionel Messi.

Leggi anche