Sarà nei cinema italiani per tre giorni e poi a Febbraio su Raiuno, il film “Io Sono Mia”. Serena Rossi interpreta Mia Martini e commuove la Bertè

Il biopic dedicato a Mia Martini, “Io sono Mia” sarà al cinema con Nexo Digital in una speciale tre giorni (14,15 e 16 Gennaio). Il 12 Febbraio, invece, Raiuno lo manderà in onda in prima serata.

Ad interpretare l’indimenticabile cantante di Bagnara Calabra, scomparsa 24 anni fa, una Serena Rossi forse mai così convincente e commovente:

“Per me sono stati mesi di grande studio, ma credo di averlo affrontato nel modo giusto e nel momento in cui ero pronta per farlo. Oggi sono cresciuta, sono diventata mamma ed anche come artista ho fatto diverse esperienze”.

Entusiasta e parimenti commossa Loredana Bertè, sorella di Mimì, che durante la conferenza stampa di ieri ha dichiarato:

In certe scene mi sembrava davvero di rivedere Mimì. Questo film è il giusto omaggio a lei e alla sua musica anche se nel mio cuore, e in quello dei suoi fans, non è mai morta”.

La trama

“Io sono Mia”, per la regia di Riccardo Donna, ripercorre la parabola artistica di una delle voci più belle e struggenti della musica italiana, fino al 1989, anno di “Almeno tu nell’universo”, canzone che ha segnato il suo ritorno sulle scene dopo anni di esilio forzato a causa della diceria che Mimì portasse sfortuna. Ancora la Bertè:

“Alcuni di quelli che facevano gli scongiuri quando si parlava di mia sorella ancora li incontro, ma oggi abbassano lo sguardo. Mi invitano ancora ad andare nei loro programmi, ma io non ho mai accettato e mai accetterò.”

Sul rapporto con la sorella ricorda:

“Tutti pensavano che tra le due la pazza fossi io, invece era lei. Affrontava sempre tutto con coraggio, finchè non ce l’ha fatta più e ha smesso di cantare”.