milan-bmw
Immagine da Twitter AC Milan

Bmw è il nuovo partner ufficiale del Milan. La casa automobilistica continua a investire nel calcio: “Cultura, stile e carica innovativa”

Il Milan mette il turbo e stringe la mano a Bmw, tornando a collaborare con un marchio automobilistico dopo quattro anni. Accordo pluriennale ufficializzato con una diretta dagli Studios Milan Media House. Il club e il brand lavoreranno insieme ad una serie di iniziative, che possano far leva sull’innovazione. Strategia per riportare il Milan nell’elite del calcio mondiale e avvicinarsi soprattutto ai giovani.

Potrebbe interessarti:

“Siamo molto orgogliosi di accogliere nella nostra famiglia di Premium Partner un brand riconosciuto a livello internazionale. Un un’eccellenza nel settore automobilistico come Bmw, che proprio come il Milan è sinonimo di eccellenza, stile e innovazione – ha ribadito il presidente del Milan, Paolo Scaroni. Siamo dunque entusiasti di intraprendere questo viaggio insieme verso un nuovo progresso, verso un futuro sostenibile, a beneficio di tutti e all’insegna della responsabilità sociale”.

Parole al miele anche da parte di Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer del Milan: “Da un punto di vista strategico, questa partnership rappresenta un momento importante nel processo di crescita del club. Permetterà, facendo leva sulla forza dei brand, di coinvolgere ed emozionare milioni di appassionati sportivi in tutto il mondo“.

Valori condivisi anche dall’amministratore delegato della Bmw, Massimiliano Di Silvestre: “La nostra ambizione è andare oltre i contenuti tecnici di una partnership tradizionale, mettendo a fattor comune alcuni valori come cultura, stile, carica innovativa. Ma anche responsabilità sociale d’impresa e sostenibilità. Siamo nati più di 100 anni fa, ma come il Milan siamo ancora impegnati in un processo di continua trasformazione, la svolta verso l’elettrico lo dimostra”.

Letture Consigliate