Monte Bianco, perse le tracce di tre escursionisti italiani

monte bianco

Due uomini ed una donna risultano dispersi lungo il versante francese del Monte Bianco. Al lavoro la Gendarmeria che lancia un appello

Due uomini ed una donna, tutti appassionati di escursionismo e montagna, risultano dispersi da ieri sul Monte Bianco. I tre avevano organizzato la scalata come regalo di compleanno per uno dei ragazzi. L’impianto di risalita prescelto, però, ha avuto problemi tecnici e per questo hanno deciso di cambiare itinerario, scegliendo di salire sulla Petite Aiguille Verte. Al rifugio d’’Argentiére, però, non sono mai arrivati.

Per adesso, la Gendarmeria francese ha messo a disposizione un cospicuo numero di addetti alle ricerche, ma dei tre ancora nessuna traccia. Anche un elicottero è stato inviato lungo il versante del Monte Bianco ed ha sorvolato tutti gli itinerari percorribili. Purtroppo la zona è ricca di crepacci e dirupi.

Le forze dell’ordine hanno lanciato un appello, qualora qualcuno avesse notizie dei tre dispersi. Sono stati avvistati l’ultima volta ieri mattina intorno alle 7.30.