Morto Nick Gordon, ex fidanzato della figlia di Whitney Houston



Whitney Houston
Immagine da Facebook

Il già fidanzato della figlia di Whitney Houston, Nick Gordon, era stato ritenuto responsabile della sua morte. Il ragazzo è deceduto a 30 anni

Una nuova tragedia in casa Houston. Dopo la scomparsa della giovane Bobbi Kristina Brown, figlia della cantante Whitney Houston, avvenuta il 26 Luglio del 2015, è scomparso ieri in Florida Nick Gordon. Quest’ultimo era l’ex fidanzato della figlia della nota cantante. Era stato ritenuto legalmente responsabile della morte della giovane. Ufficialmente non è stata ancora rivelata la causa del decesso. Jack Walker Jr., però, fratello di Gordon, ha raccontato a People di come, probabilmente, si tratti di un’overdose di droga.

Siamo devastati dalla perdita di mio fratello. [Nick] lascia un vuoto nei cuori della mia famiglia e dei suoi amici.” ha dichiarato Jack Walker Jr., fratello di Nick Gordon.
L’avvocato dell’ex fidanzato della figlia di Whitney Houston, ha invece dichiarato: “Il mio cuore è addolorato dopo aver appreso che il mio cliente di lunga data Nick Gordon è morto alla giovane età di trent’anni. Anche se non posso parlare delle circostanze specifiche della sua morte, posso dire che è stato davvero straziante aver assistito in prima persona alla totale devastazione che la tossicodipendenza ha provocato su un gruppo di giovani amici, tutti amati e che avevano un potenziale immenso.

Il fratello di Nick Gordon, successivamente, gli ha dedicato un lungo post su Facebook. In esso si può trovare l’ultima straziante dedica al fratello. Una morte che acuisce il dramma della famiglia di una delle cantanti più celebri d’America e di tutti i tempi.

I love you so much big brother I hope you heard me talking to you at your bedside you are with me and I can feel it I…

Pubblicato da Junior Walker su Mercoledì 1 gennaio 2020

Leggi anche