Morto Warren Berlinger, attore di Happy Days

Cronaca Morto Warren Berlinger, attore di Happy Days

Questa mattina è scomparso Warren Berlinger, volto noto di Happy Days. Aveva recitato anche ne Il Lungo Addio

Un altro grande di Hollywood se ne va. Il mondo dello spettacolo piange la morte dell’attore statunitense Warren Berlinger. L’uomo è scomparso dopo essere stato ricoverato presso l’Henry Mayo Newhall Hospital di Valencia, in California. Aveva 83 anni, ed è stato uno dei volti più amati della mitica serie TV Happy Days con Ron Howard. Oltre alla mitica serie TV, era stato anche il protagonista di tanti altri film di successo come La Corsa Più Pazza D’America, Eroe Per Caso e Il Lungo Addio di Robert Altman.

Ad annunciare la scomparsa di Warren Berlinger, ci ha pensato la figlia Elizabeth con un comunicato su The Hollywood Reporter. Berlinger aveva esordito da giovanissimo, recitando sul palco di Broadway dove aveva conosciuto Betty Lou Keim, sua futura moglie. Nel 1956 debutta sul grande schermo in Gioventù Ribelle, recitando poi in altre pellicole come Voglio Sposarle Tutte con Elvis Presley. Nel 1974, però, arriva la svolta decisiva con Happy Days.

Nessuno poteva immaginare che la serie TV con protagonista Fonzie e la famiglia Cunningham sarebbe presto diventata un cult, amata da generazioni di telespettatori. Nel corso degli anni molte cose sono cambiate, le carriere dei membri del cast sono andate avanti, ma tutti sono rimasti legati. Lo dimostra la reunion avvenuta qualche anno fa in cui Ron Howard (Richie Cunningham), Marion Ross (Marion Cunningham), Henry Winkler (Arthur Fonzarelli detto “Fonzie”), Don Most (Ralph Malph) e Anson Williams (Warren Weber detto “Potsie”) hanno ricordato il regista Garry Marshall.

Avatar
Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
535,524
Totale di casi attivi
Updated on 19 January 2021 - 17:54 17:54