Mourinho, in arrivo le 1000 panchine. Ripercorriamo le sue tappe

SportMourinho, in arrivo le 1000 panchine. Ripercorriamo le sue tappe

Il portoghese festeggia un traguardo incredibile. Nove squadre, 22 stagioni, questi i numeri di Mourinho e delle sue 1000 panchine

La prossima non sarà una partita come le altre per Mourinho. Non potrà esserlo, anche se sulla carta non sembra il classico main event, ma per il portoghese sarà sicuramente un incontro da ricordare. Perché José, con Roma-Sassuolo, raggiungerà il traguardo delle 1000 panchine in carriera.

Gli inizi

Sicuramente un punto di arrivo per lo Special One, il quale ha iniziato ad allenare nella stagione 2000-01, alla guida anche se per poco del Benfica. Mourinho con le aquile colleziona appena 11 presenze, non venendo poi riconfermato la stagione dopo. Subito dopo, Mou viene ingaggiato Leiria con il quale siede 20 volte sulla panchina e porta al 4° posto in campionato. Tale traguardo gli vale la chiamata del Porto, vera squadra che ha lanciato la carriera del portoghese a livello internazionale. Con i dragoes, Mourinho allena per 127 partite la squadra che diventerà sia campione di Portogallo che d’Europa.

Le esperienze internazionali

Finita l’esperienza in patria, José si trasferisce al Chelsea di Abramovic, il quale lo ingaggia per 4 stagioni. Con i blues, lo Special One colleziona 185 presenze, senza vincere però l’agognata Champions. Trofeo che arriva alla sua prima e indimenticabile esperienza in Italia, alla guida dell’Inter. Mourinho riesce a fare un’impresa impossibile, vincere il Triplette con i nerazzurri in appena 108 panchine, prima della chiamata di Florentino Perez. Il patron del Real Madrid infatti decide di ingaggiarlo e metterlo alla guida dei blancos per 178 partine, senza però riuscire a conquistare nessuna affermazione europea.

Il ritorno in Inghilterra e la Roma

Dopo di ciò, Mourinho decide di ritornare in Inghilterra, nel suo Chelsea. Da lì inizia una parabola discendente per lo Special One, che prima allena i blues per 136 partite, poi passa al Manchester United collezionando 144 presenze ed una Europa League, ed infine al Tottenham per 86 partite. Messo in discussione e screditato dai media britannici, il portoghese ha deciso di rilanciare la sua carriera di nuovo in Italia, alla Roma, con la quale ha già raggiunto le quattro presenze. La prossima sarà la panchina numero 1000, un traguardo da ricordare e che magari servirà a Mou per far ricordare a tutti chi è per davvero lo Special One.

Covid-19

Italia
116,342
Totale di casi attivi
Updated on 17 September 2021 - 08:55 08:55