Napoli, anziana fatta a pezzi: confessa uno dei figli

AttualitàNapoli, anziana fatta a pezzi: confessa uno dei figli

A Napoli, i Carabinieri hanno ritrovato l’anziana donna scomparsa a fine Agosto. Il figlio 47enne avrebbe confessato l’omicidio

Una vicenda nerissima ha avuto la sua tragica fine. I Carabinieri hanno ritrovato resti umani dentro un borsone di tela blu abbandonato sul ciglio di una strada circondata da faggi e castagni. Questo è l’epilogo della sparizione della signora 85enne di Pianura, vicino Napoli, scomparsa da qualche giorno. Gli agenti avrebbero fermato il figlio, che avrebbe addirittura confessato l’omicidio.

L’uomo, 47enne, avrebbe detto di aver avuto un ruolo determinante nella sparizione della madre. Gli inquirenti hanno ritrovato giovedì pomeriggio il bustone dell’Ikea, contenente i resti dell’anziana signora, in periferia a Napoli. A rintracciarlo sono stati i carabinieri, quando la voce del ritrovamento di resti presumibilmente di un’anziana donna scomparsa, ormai, si era già diffuso in città.

I successivi accertamenti hanno confermato che si trattava di resti umani. L’attenzione degli investigatori si è subito concentrata sul figlio della donna scomparsa. Questo è stato a lungo interrogato dagli inquirenti. L’uomo potrebbe essere affetto da gravi problemi psichici. Probabilmente, ad avvisare le forze dell’ordine è stata una conoscente, insospettita dell’assenza della donna.

Questa era una stimata preside a Pianura, in provincia di Napoli.

Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 19 September 2021 - 11:58 11:58