Munster, furgone piomba sulla folla del centro città. Probabile attacco terroristico

munster

Una cinquantina di feriti ed almeno quattro morti. E’ questo il primo bilancio del folle gesto, probabilmente di matrice terrorista, che ha visto protagonista il conducente di un furgone lanciato contro la folla del centro di Munster, nel nord della Germania

L’incubo terrorismo torna ad assalire la Germania, a causa di un possibile attentato terroristico che ha sconvolto la quiete del weekend appena iniziato. Lo scenario della vicenda è stata la città di Munster, situata nel nord del paese, e dove nel primo pomeriggio di oggi un furgone si è lanciato sulla folla di piazza Kiepenkerl, una zona situata nel centro storico della città e ricca di attività commerciali, causando una cinquantina di feriti ed almeno quattro morti.

Tra di essi anche il guidatore del veicolo che, stando ad una prima ricostruzione, si sarebbe suicidato sparandosi alla testa dopo aver portato a termine il folle gesto. Sul posto sono intervenute immediatamente le forze dell’ordine che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’intera area in attesa degli artificieri che provvederanno ad ispezionare il contenuto del furgone. Si ritiene infatti che esso possa contenere ordigni esplosivi ed altri oggetti in grado di aggravare ulteriormente la situazione.

L’intervento e le attività della polizia sono state confermate da un post pubblicato sul profilo twitter ufficiale del corpo locale, in cui si legge che esso è “impegnato sul luogo con tutte le forze di cui siamo a disposizione, ed anche se la situazione è ancora poco chiara vi preghiamo di non fare speculazioni.”