Germania, Angela Merkel forma il suo quarto governo consecutivo

germania Angela Merkel AfD Assia

Nonostante trentacinque franchi tiratori, Angela Merkel conferma il suo mandato alla guida della Germania. E manda subito il neoministro degli Esteri in Francia

Dopo un parto politico lungo e travagliato, durato ben 171 giorni, Angela Merkel è tornata in sella alla guida della Germania. La cancelliera ha formato il suo quarto governo consecutivo, riproponendo la classica forma di governo: la grande coalizione con i socialdemocratici.

In Parlamento, però, la situazione non è così facile, in quanto la Merkel può disporre di una forza molto ridotta rispetto alle precedenti legislature. A sciuparle, poi, la festa della nuova incoronazione, ci hanno pensato una trentina di franchi tiratori. Trentacinque deputati hanno revocato il sostegno alla presidentessa, non favorevoli a schierarsi con un ex destra centrista.

Tuttavia, la donna più potente del mondo ha trovato il modo di ammaliare la sinistra. Infatti, la leader CDU, oltre a 45 miliardi per le infrastrutture, ha messo l’accento sull’Europa. Ecco perché ha inviato a Parigi il neoministro degli Esteri Haiko Maas, che ha dichiarato: “Mi recherò oggi a Parigi subito dopo la fiducia per incontrare il mio omologo francese, Yves Le Drian. Ciò dimostra quanto sia importante per noi in Germania una cooperazione intensa con la Francia.

Maas avrà un doppio compito: quello di rilanciare l’asse franco-tedesco in Europa e di preparare la visita della Merkel al presidente Macron. Infatti, sarà la cancelliera a confermare, durante la giornata di venerdì, l’appoggio all’Eliseo per rilanciare l’UE e rafforzare l’Eurozona.