Muse, nuovi scenari musicali con Drones

Prima PaginaMuse, nuovi scenari musicali con Drones

L’inarrestabile rock band britannica ritorna col suo ultimo disco, “Drones”. Suggestive atmosfere futuristiche per un capolavoro firmato Muse

[ads1]

L’album arriva prepotente nelle classifiche inglesi, per poi sfondare nella USA Chart, conquistandosi il podio degli album più venduti dell’estate 2015. Il frontman Matthew Bellamy, entusiasta del nuovo lavoro, descrive le novità del nuovo elaborato: “abbiamo voluto sintetizzare gli aspetti estremi che artisticamente ci hanno caratterizzato, al fine di intraprendere un nuovo percorso musicale“.

MuseEffettivamente, anche la tematica dell’album sembra rispecchiare questa grande sintesi. I Muse, attraverso i loro singoli, hanno sempre affrontato la questione del disagio sociale, evidenziando le contraddizioni proprie dell’animo e della società umana. “Drones”, in italiano “droni”, è un concept album incentrato sulla lobotomizzazione dell’uomo, sempre più alienato dalla scienza e la tecnica, sempre più simile alle macchine esanime che egli stesso ha generato. La storia che la band vuole narrare, a suon di chitarre e sintetizzatori, è quella di un essere umano che smarrisce le proprie certezze, divenendo oggetto di manipolazione e asservimento di forze oscure. Tuttavia, il protagonista non si perde d’animo: egli si ribella, ritrovando fiducia e amore nell’umanità. Si può notare come ogni brano sia intriso di una forte potenza simbolica, raffigurante una specie, (quella umana), che necessita di un risveglio coscienziale.

L’album si compone di 12 tracce, delle quali testi e arrangiamenti sono stati curati quasi interamente da Bellamy. Drones è stato lanciato da un primo tour nazionale, lo Psycho Uk Tour, il quale si è svolto esclusivamente nel regno Unito, dal 15 al 23 Marzo 2015. E’ in questo contesto, infatti, che i Muse si sono esibiti con i primi tre brani Psycho, Reapers Dead Inside.

Per quanto riguarda le date dei concerti “fuori porta”, la tappa italiana del tour 2015/2016 è Milano, per i giorni 14-15-17-18 Maggio 2016.

I suoni dal gusto futuristico lasciano intendere che sia in atto un cambiamento stilistico della band, sebbene Bellamy abbia talvolta affermato il contrario. Quale sarà l’esito di questo percorso musicale? Lo scopriremo soltanto recandoci a Milano!

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
78,484
Totale di casi attivi
Updated on 30 July 2021 - 00:02 00:02