Napoli
Foto: Facebook Napoli

È terminata con un pareggio senza reti la sfida tra Napoli e Atalanta valida per la semifinale d’andata di Coppa Italia

Napoli e Atalanta si sono date battaglia per 90 minuti di fuoco allo stadio Maradona. La Dea per lunghi tratti ha mantenuto bene il pallino del gioco pressando gli azzurri a tutto campo.

Mossa tattica di Gennaro Gattuso, che dispone i suoi uomini con un inedito 3-4-3. Il nuovo assetto del Napoli ha tenuto bene botta alle costanti e pericolose incursioni bergamasche per gran parte del match. Molto positiva la prestazione di Lorenzo Insigne che, nonostante non sia riuscito a trovare la rete, si è messo più volte in luce con giocate d’alta classe.

Sul versante atalantino i più brillanti sono stati senza ombra di dubbio Zapata e Muriel. Il tandem d’attacco colombiano ha provato a più riprese ad affondare il colpo approfittando dell’inferiorità numerica degli azzurri in mezzo al campo. I soli Bakayoko e Demme (con l’italo-tedesco costretto a lasciare il campo anzitempo a causa di una forte botta alla testa) hanno provato a tenere ordine ma più volte si sono trovati a rincorrere in affanno i nerazzurri.

Partita di grande tattica. Bergamaschi sicuramente più pericolosi per gran parte del match, ma bene hanno saputo tener botta i padroni di casa nonostante un inedito assetto tattico.
Nerazzurri che non riescono a scrollarsi di dosso la brutta prestazione di campionato contro la Lazio, Napoli che non incanta e non delude.

Tabellino e marcatori

Marcatori: –
Ammoniti: 64′ Romero (atterramento); 88′ Koulibaly (atterramento)

Napoli (3-4-3): Ospina; Manolas, Maksimovic, Koulibaly; Di Lorenzo, Demme (66′ Elmas), Bakayoko, Hysaj; Politano (66′ Petagna), Lozano (81′ Osimhen), Insigne (68′ Zielinski).
All.: Gattuso.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, Freuler, De Roon, Gosens; Pessina (72′ Pessina); Muriel (72′ Ilicic), Zapata (79′ Lammers).
All.: Gasperini.

Arbitro: Fabbri.