2 Dicembre 2021 - 16:23

Napoli, emergenza infortuni: lungo stop per il difensore

Napoli, Spalletti

Continua a perdere pezzi il Napoli di Luciano Spalletti: dopo gli infortuni di Osimhen e Anguissa, il tecnico toscano dovrà rinunciare anche a Koulibaly

Non arrivano buone notizie dall’infermeria: la partita di ieri sera tra Napoli e Sassuolo ha lasciato non pochi strascichi sulle condizioni dei giocatori partenopei.

La tegola più dura arriva per Koulibaly: il difensore senegalese ha riportato una distrazione di secondo grado al bicipite femorale sinistro. Infortunio muscolare che lo costringerà a stare lontano dai campi per almeno 4/5 settimane. Con la Coppa d’Africa prevista per gli inizi di gennaio, Spalletti rischia di dover rinunciare al proprio pilastro difensivo fino almeno a febbraio.

Arrivano notizie più rassicuranti, invece, per Insigne e Fabian Ruiz, entrambi usciti malconci dal campo. Per il capitano azzurro si tratta di una contrattura del soleo sinistro, mentre allo spagnolo gli esami hanno segnalato una tendinopatia adduttoria e dell’ileopsoas destro.

Entrambi i calciatori verranno monitorati nei prossimi giorni ma lo staff a Castelvolturno proverà in tutti i modi a recuperarli per il big match contro l’Atalanta del prossimo turno.