Napoli, genoa
Twitter Napoli

Il Napoli tenta la remuntada contro il Granada in Europa League. Gattuso scioglie i dubbi su Mertens e Koulibaly

Napoli e Granada si affronteranno al Maradona nel match di ritorno valido per i sedicesimi di finale di Europa League. All’andata gli azzurri si sono dovuti arrendere ad un Granada cinico e pimpante, ma proveranno a ribaltare il risultato e a guadagnarsi un posto nel prossimo turno di coppa. Il match sarà visibile su Sky Sport a partire dalle ore 18:55.

Potrebbe interessarti:

Come ci arriva il Napoli

Osimhen di nuovo costretto ai box per un trauma cranico subito al termine del match di Serie A contro l’Atalanta. Gattuso è costretto a reinventare l’attacco del azzurro e probabilmente opterà per Politano falso nove, con Insigne a sinistra e Zielinski a destra. Rientra Dries Mertens che potrà essere schierato a gara in corso. Il centrocampo a tre dovrebbe essere composto da Elmas e Fabian Ruiz mezzali e Bakayoko come perno davanti alla difesa. Si rivede Koulibaly nel reparto arretrato al fianco di Maksimovic, con Di Lorenzo e Mario Rui (in ballottaggio con Ghoulam) sugli esterni. A difendere i pali partenopei ci sarà nuovamente Alex Meret.

Come ci arriva il Granada

Martinez pare orientato a confermare gli stessi 11 titolari che hanno sconfitto il Napoli all’andata. La mossa a sorpresa potrebbe essere la presenza di Eteki a centrocampo al posto di Herrera. Si rivede l’esperto Molina in attacco coadiuvato da Machis e Kenedy sugli esterni. Gonalons dovrebbe essere il vertice basso con appunto Eteki e Montoro a supporto. Linea difensiva composta da Foulquier, Duarte, Sanchez e Neva con Silva a difendere i pali della compagine biancorossa.

Probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Bakayoko, Elmas; Zielinski, Politano, Insigne.
All.: Gattuso.

Granada (4-3-3): Silva; Foulquier, Duarte, Sanchez, Neva; Montoro, Gonalons, Eteki; Machis, Molina, Kenedy.
All.: Martinez.

Arbitro: Siebert (Germania).

Letture Consigliate