Napoli-Juventus, le probabili formazioni del match

Prima PaginaNapoli-Juventus, le probabili formazioni del match

Tante assenze nel big match della terza giornata. Il Napoli recupera Ospina ma la Juve perde i sudamericani. Assente una stella italiana

Il Napoli di Luciano Spalletti attende allo stadio Diego Armando Maradona la Juventus di Massimiliano Allegri nel big match della terza giornata di Serie A, che si apre con la sfida tra Empoli e Venezia. Dopo la sosta per le nazionali entrambe le squadre arrivano con assenze importanti, sia a causa di infortuni sia per ragioni legate alle tempistiche dei viaggi di ritorno.

QUI NAPOLI Spalletti potrà contare su Ospina tra i pali, che rientrerà in tempo dagli impegni con la Colombia. La difesa dovrebbe essere composta da Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Mario Rui. Esordio a centrocampo per Anguissa, che sostituirà l’infortunato Lobotka, con Fabian Ruiz e Elmas ad affiancarlo. Il tridente offensivo sarà composto da Politano, Insigne e Osimhen, al quale è stata ridotta la squalifica.

QUI JUVENTUS Allegri dovrà gestire una grande emergenza a causa dell’assenza di Federico Chiesa e dei sudamericani reduci dagli impegni con le nazionali. A difendere la porta bianconera sarà Szczesny e davanti a lui potrebbe vedersi la linea a quattro con De Sciglio e Luca Pellegrini sugli esterni mentre al centro Bonucci e Chiellini. A centrocampo spazio a McKennie che giocherà insieme a Locatelli e Rabiot. In attacco agiranno in tre: Bernardeschi, Morata e Kulusevski.

Le probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa, Elmas; Politano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Pellegrini; McKennie, Locatelli, Rabiot; Bernardeschi, Morata, Kulusevski. All. Allegri.

Lorenzo Vitale
Studente di Giurisprudenza all'Università di Salerno, aspirante Pubblico Ministero. Tra le mie passioni ci sono lo sport, la scrittura e il giornalismo d'inchiesta. Mi interesso particolarmente ai casi di cronaca nera irrisolti. Credo sia importante fare informazione per indurre alla riflessione, così da stimolare nelle persone lo sviluppo di un pensiero critico.

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 19 September 2021 - 12:58 12:58